Il coronavirus ha messo a dura prova le coppie in questa fase di emergenza e ha portato a un boom delle richieste di divorzio.

Molti fidanzati hanno deciso semplicemente di separarsi, mentre per i coniugi la situazione è chiaramente più complessa. In Cina e in Italia sono diverse le richieste di divorzio.

“Riuscire a fornire dati esaustivi sul fenomeno non è ancora possibile, ma da qualche settimana sto ricevendo circa il doppio delle richieste di informazioni per procedere alla separazione legale o per rendere effettivo il divorzio – ha spiegato a Vanity Fair l’avvocata Valentina Ruggiero, esperta in diritto di famiglia”.

Le coppie in crisi e i divorzi sono aumentati vertiginosamente in questo periodo di emergenza legato al Coronavirus.

“Dato il forte carico di stress emotivo degli ultimi due mesi, il mio primo consiglio è quello di valutare bene insieme al partner, per capire se si tratti di una crisi dovuta al momento o se, effettivamente, il rapporto è arrivato al capolinea” riferisce l’avvocato.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.