Stamattina la  Squadra Mobile di Napoli, unitamente al Commissariato di P.S. Posillipo, ha dato esecuzione all’ordinanza con la quale il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli, ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari per il reato di concussione  nei confronti del dott. P.A.

La misura arriva per una condotta che sarebbe stata consumata dal menzionato indagato nella sua qualità e abusando dei poteri inerenti alla sua pubblica funzione di Dirigente medico.

In particolare, secondo l’accusatoria condivisa dal Giudice per le indagini preliminari nella sua ordinanza, il dott. avrebbe “costretto” una persona a promettergli (e a versargli in parte) una somma di danaro per poter essere operata in tempi brevi senza rispettare “la lista di attesa”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.