Se la giustizia non riprende, deponiamo l’ultima arma: la toga“. Vertirà su questo il tema principale del flashmob organizzato dagli avvocati napoletani per domani mattina alle ore 10.30.

Si terrà presso il tribunale di Napoli all’ingresso sito all’interno del Centro Direzionale.

Ha parlato l’avvocato Raffaele De Cicco spiegando da cosa è partita l’iniziativa: “ll nostro appello è rivolto innanzitutto al Ministero di Grazia e Giustizia affinché possa compulsare una normativa nazionale di portata generale che disciplini in maniera organica la ripresa dell’attività giudiziaria su tutto il territorio nazionale; all’autorità sanitaria regionale per il tramite del Presidente della Giunta regionale perché possa riconsiderare le condizioni igienico sanitarie dei Tribunali del Distretto di Corte di Appello di Napoli; ai capi degli Uffici Giudiziari perché possano modificare le disposizioni vigenti eccessivamente rigorose rispetto alla fase 2“.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.