Come già anticipato da Fanpage, era imminente la decisione del Ministro degli Interni Luciana Lamorgese in merito allo scioglimento della Asl Napoli 1 Centro guidata da Ciro Verdoliva.
Come si apprende da Fanpage, la decisione sarà confermata e ufficializzata in settimana. L’ASL Napoli 1 verrà commissariata per l’accettazione d’infiltrazioni camorristiche.
La decisione del Ministro dell’Interno verrà sottoposta al Consiglio dei Ministri che dovrebbe prenderne atto, in seguito sarà emesso un decreto del Presidente della Repubblica che impone lo scioglimento. L’avvio dell’iter risale al 2019, all’inchiesta della Procura della Repubblica di Napoli sull’Alleanza di Secondigliano, cartello camorristico che avrebbe usato l’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli come una sede sociale.
Ora il documento passa al consiglio dei ministri che dovrà ratificarlo. Sarà nominato un commissario straordinario indicato dalla Prefettura di Napoli e due sub commissari tra i tecnici della Regione Campania.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.