Ve l’abbiamo raccontata per giorni, siamo rimasti delusi per il primo tentativo, ma alla fine ci siamo: la Crew Dragon di Elon Musk è stata lanciata.

Nasa e SpaceX ci hanno riprovato alle 21.22, nella serata di sabato 30 maggio 2020.

È la prima navetta statunitense con un equipaggio umano a tornare in orbita dopo 9 anni: l’ultima volta infatti era il 2011, data di pensionamento degli Space Shuttle.

Scansati ulteriori rinvii, dunque, il razzo Falcon 9 si è sollevato dalla rampa 39A della base Nasa di Cape Carneval alle ore 21.22 italiane:  circa 20 min dopo, tra le 21.44 e le 21.48, la navetta è stata visibile ad occhio nudo in Italia (in alcune regioni del nord est).

A bordo dell’astronave ci sono gli astronauti veterani della Nasa Bob Behnken e Doug Hurley; tra circa 19 ore sarà arrivata alla stazione spaziale.

Scongiurato quindi il pericolo maltempo, l’evento unico è stato seguito in tutto il mondo. Lo stesso presidente Americano Trump ha dichiarato tutta la sua emozione di fronte ad uno storico successo come questo :” È davvero incredibile”. Anche la NASA ha espresso la propria gioia in un comunicato ufficiale, non nascondendo tutto l’orgoglio per un traguardo frutto di innumerevoli anni di lavoro e studio. Missione Riuscita.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.