Resta sintonizzato

Attualità

Coronavirus, forma meno aggressiva per chi possiede un cane

Pubblicato

il

Chi possiede un cane potrebbe sviluppare, in caso di contagio, una forma meno aggressiva del Coronavirus. La stessa situazione potrebbe verificarsi anche per le persone che sono quotidianamente a contatto con i bovini.

Al momento si tratta solo di un’ipotesi elaborata da un team di ricerca italiano guidato dagli scienziati dell’Università “Magna Græcia” di Catanzaro, che collaborano con i colleghi del Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università degli Studi di Milano, del Dipartimento di Scienze Biotecnologiche di Base, Cliniche Intensivologiche e Perioperatorie presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e del Dipartimento Scienze di Laboratorio e Infettivologiche presso la Fondazione Policlinico Universitario Gemelli IRCCS.

Questa ipotesi si fonda su una valida ragione: la somiglianza genetica tra la proteina S (Spike) del SARS-CoV-2 e quella del Coronavirus respiratorio dei cani.

La professoressa Paola Roncada, docente del Dipartimento di Scienze della Salute dell’ateneo calabrese, afferma:

Gli epitopi immunoreattivi del Coronavirus SARS-CoV-2 (Spike o spicole che circondano il pericapside, involucro esterno, dei virus ndr) presentano un’elevata omologia con porzioni di proteine immunogeniche coinvolte nell’eziopatogenesi di alcuni coronavirus animali tassonomicamente correlati a SARS-CoV-2”.

Data tale somiglianza, il sistema immunitario dei padroni dei cani sarebbe in grado di intercettare meglio il nuovo patogeno e attuare le difese.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Elezioni politiche: affluenza ore 19 pari al 51,25%

Pubblicato

il

ITALIA – Secondo i dati pubblicati dal Ministero dell’Interno elezioni politiche per il rinnovo della Camera alle ore 19 ha votato il 51,25% degli aventi diritto, quando i dati sono relativi a circa metà dei comuni (relativi a 6.716 enti su 7.904). Nella precedente tornata elettorale del 2018 alla stessa ora si era recato alle urne il 59,25% degli elettori per la Camera.

Alle elezioni per il rinnovo della Camera alle ore 12 ha votato il 19,21% degli aventi diritto, (7.904 comuni su 7.904). Nella precedente tornata elettorale del 2018 alla stessa ora si era recato alle urne il 19,43% degli elettori per la Camera.

Continua a leggere

Attualità

Napoli: 17enni armati di coltelli inseguono una donna. Denunciati

Pubblicato

il

NAPOLI – I carabinieri della compagnia Napoli Centro hanno denunciato due giovani ragazzi di 17 anni residenti a Napoli per porto abusivo di armi. Sono stati notati in Via dei Tribunali, nel centro della città, mentre seguivano in scooter una donna. Bloccati e perquisiti:, nascondevano addosso rispettivamente un coltello a serramanico di 12 cm e uno di 22. Le armi sono state sequestrate.

Continua a leggere

Attualità

Maltempo a Giugliano, Pirozzi: ” Numerosi uomini impiegati su tutto il territorio. Decine di interventi hanno permesso di rimuovere tutte le criticità segnalate”

Pubblicato

il

GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA) – Le precipitazioni che hanno interessato l’intera Regione Campania hanno conseguito al manifestarsi di numerosi disagi per i cittadini. A Giugliano sono stati posti in essere interventi capillari coordinati dal sindaco del comune Nicola Pirozzi e dal dirigente del settore idrico, fognario e manutentivo Domenico D’Alterio per scongiurare la verifica di ulteriori e gravi problematiche.

La minaccia nel comune di Giugliano riguarda soprattutto gli allagamenti a causa del quali la pressione troppo forte sul sistema fognario ha visto saltare diversi pozzetti, alberi caduti per il vento, energia elettrica interrotta in diversi punti della città. “A tutto questo si è fatto fronte con numerosi uomini impiegati su tutto il territorio che hanno lavorato duramente per ripristinare lo stato delle cose. Decine di interventi che hanno permesso di rimuovere tutte le criticità segnalate – commenta il sindaco Pirozzi – fatta eccezione per quella parte di zona costiera dove l’atavico problema dell’ assenza di fognature ha reso impossibile per tanti nostri concittadini anche uscire di casa per andare a votare. Giovedì in consiglio comunale voteremo l’ attuazione del progetto Sogesid per la realizzazione delle fogne sulle vie Nullo, Grotta dell’ Olmo e Madonna del Pantano affinché quella parte di città possa finalmente ritrovare vivibilità.

Nel mentre è stata decisa la chiusura degli istituti didattici per la giornata di domani 26 settembre, con ordinanza numero 179 . “Voglio ringraziare – prosegue il sindaco – il dirigente, la polizia locale e tutti gli impiegati comunali e delle ditte di manutenzione che da stamattina non si sono risparmiati per porre rimedio ai danni causati dal maltempo – prosegue il primo cittadino -, so che l’attenzione dovrà sempre restare alta e che c’è ancora molto da fare, problemi ultradecennali non possono risolversi in un solo giorno, ma ogni singolo giorno può essere importante per migliorare la nostra città. Il mio impegno, in tal senso, non verrà mai meno.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante