Morte per covid tre persone in Bolivia, legate alla stessa famiglia e al mondo del calcio professionistico.

Roman Guzman è il primo calciatore a perdere la vita per il Covid-19.

Il ragazzo,  attualmente in seconda divisione boliviana, aveva giocato anche in nazionale, oltre a essere cresciuto nel Nacional Potosì. Tutti e tre i lutti sono coinvolti in un modo o nell’altro con il mondo del calcio.

Il padre di Guzman, Luis Carmelo Roman, era l’allenatore del Deportivo Perequije, mentre lo zio, Belizario Roman, era l’ex tesoriere dell’Associaçao Beniana de Futebol.

Tutti e tre sono voluti in cielo per questa terribile malattia. La disgrazia ha colpito le loro famiglie e il mondo del calcio sudamericano e professionistico.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.