Tragedia in un cantiere edile a Teverola, in provincia di Caserta, dove un uomo di 43 anni è morto in seguito ad un incidente.

L’uomo è stato travolto e ucciso da una grossa trave.

Secondo le prime indiscrezioni, pare che il 43enne, residente ad Orta di Atella, si trovasse nel cantiere per una visita ad alcuni amici che stavano lavorando all’interno di un’azienda nella zona industriale.

Sul posto sono giunti i Carabinieri per le prime indagini. Sul corpo del 43enne sarà effettuata l’autopsia all’istituto di medicina legale di Giugliano in Campania.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.