A Sarno, in provincia di Salerno, un ragazzo di 24 anni è stato denunciato per aver aggredito, lo scorso 31 maggio, i medici del 118.

Il giovane è ritenuto responsabile di interruzione di pubblico servizio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Il giovane sconvolto dalla morte del nonno, si è scagliato violentemente contro gli operatori sanitari, ritenuti colpevoli di un ritardo nei soccorsi, risultato fatale per il defunto.

Uno dei due operatori ha riportato lesioni guaribili in quattro giorni ed è stato medicato nel pronto soccorso dell’ospedale “Martiri di Villa Malta” di Sarno.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.