Resta sintonizzato

Attualità

Cardito. Al via i lavori all’interno del Parco Taglia

Pubblicato

il

Secondo il Sindaco di Cardito, Giuseppe Cirillo, è questo un sogno che si realizza: “Un altro progetto che mi sta particolarmente a cuore prende finalmente vita: sono partiti i lavori all’interno del Parco Taglia. Tra qualche mese potremo dire di avere uno dei parchi più belli della Regione Campania“.

Gli interventi di riqualificazione e di riammodernamento del parco Taglia riguarderanno la costruzione di una nuova area giochi per i bambini di 1800 mq, uno spazio “green” dedicato al picnic e un’area fitness dedicata completamente agli sportivi. Giocare e divertirsi è un diritto di tutti i bambini, nessuno escluso, quindi sarà allestita anche a un’area giochi dedicata ai bambini “speciali” con disabilità.

Con questi interventi il parco sarà reso ancora più funzionale e accogliente per i tanti cittadini che lo frequentano. In tanti, si sono complimentati per la gestione di quest’ultimo in questo periodo di emergenza e chi ha avuto modo di visitare la struttura avrà sicuramente notato la cura delle piante e gli interventi di tinteggiatura delle panchine e delle gradinate dell’arena.

L’obiettivo del Sindaco è quello di far diventare il Parco Taglia il luogo di aggregazione e di socialità per tutti i cittadini Carditesi e non solo. Si sta valutando anche di promuovere iniziative al fine di valorizzare ancora di più le aree verdi mediante una cultura di sostenibilità ambientale che comprende la partecipazione pubblica dei cittadini ai processi decisionali della città.

 

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Napoli, la Polizia ferma la movida del centro storico: elevate numerose sanzioni

Pubblicato

il

Durante la scorsa serata e per l’intera nottata, i carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, hanno concentrato i loro sforzi nel centro storico della città, dove l’allentamento delle misure di contenimento ha dato nuova vita alla movida.

In particolare, gli agenti, sono intervenuti nel centralissimo Largo San Giovanni Maggiore, dove hanno allontanato e disperso circa 500 ragazzi. Intorno all’una erano 250 quelli che si erano assembrati in Largo Banchi Nuovi. Uno dei giovani, complice lo stato d’ebbrezza, è stato denunciato per oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Nel complesso, sono state comminate 52 sanzioni per Covid e diffidati 2 bar in Largo san Giovanni Maggiore.


Continua a leggere

Attualità

Pozzuoli, 150 giovani senza mascherina sorpresi a fare aperitivo in spiaggia: scattano le sanzioni

Pubblicato

il

Nella prima serata di ieri, i carabinieri della Sezione Radiomobile di Pozzuoli, hanno sorpreso circa 150 giovani, senza rispettare il distanziamento e senza mascherine, mentre consumavano drink e ballavano sulla spiaggia. A quel punto, i militari, per evitare problemi di ordine pubblico, hanno sgomberato il locale e sanzionato i gestori dello stesso, la cui attività sarà sospesa per 5 giorni.

Continua a leggere

Attualità

Napoli. Rissa nella zona della movida napoletana. Ferito un 16enne è grave

Pubblicato

il

Rissa nella zona della movida di Napoli. Un minorenne è stato ferito a Napoli nella serata di ieri con colpi di coltello da un coetaneo. Il ragazzo, 16 anni, non è in pericolo di vita.

Il fatto è accaduto in Via Arcoleo intorno alle 23 in prossimità della zona del Lungomare in una delle aree della movida.


Secondo quanto riferito dalla polizia all’origine dell’accoltellamento vi sono futili motivi. Il responsabile è stato identificato dagli agenti: è un 17enne.


Ha colpito il 16enne al braccio e al fianco sinistro. Il ferito è stato portato nell’ospedale Pellegrini dove è ricoverato in attesa di ulteriori accertamenti

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante