Resta sintonizzato

Afragola

SANT’ANASTASIA. Simulazione di reato: due imprenditori denunciati dai Carabinieri

Pubblicato

il

SANT’ANASTASIA: denunciano rapina dell’incasso settimanale ma sono traditi dal gps montato sull’auto. Carabinieri denunciano 2 persone per simulazione di reato

Hanno denunciato di essere stati rapinati dell’incasso settimanale sotto la minaccia di una pistola: sono così finiti nei guai titolare e gestore di una pompa di benzina di Pollena Trocchia, denunciati dai Carabinieri della locale stazione per simulazione di reato.

I due imprenditori – un 35enne di Sant’Anastasia e una 27enne di Afragola, entrambi incensurati – hanno raccontato ai militari di essere stati avvicinati in Via Verdi a Sant’Anastasia da un uomo travisato che, a bordo del suo scooter, avrebbe puntato loro una pistola. Voleva l’incasso, diverse migliaia di euro raccolti nell’ultima settimana di lavoro. L’arma non gli ha lasciato scelta e la somma è stata consegnata a malincuore.

Peccato che il Gps montato sull’auto dei due, quello della scatola nera installata dalla società assicurativa, dicesse il contrario: l’auto non si era mai mossa da Pollena Trocchia, dove era parcheggiata da tempo.

I carabinieri hanno così messo alle strette entrambi e scoperto che il contenuto della denuncia fosse stato inventato di sana pianta per intascare la somma. Dovranno rispondere di simulazione di reato.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Afragola

Afragola. Le rubano la macchina e va a denunciarne il furto. L’estorsore la chiama mentre è in Caserma e il Carabiniere riconosce la voce. 42enne arrestato

Pubblicato

il

Una donna subisce il furto della propria utilitaria, parcheggiata in strada nel comune di Afragola. Non si perde d’animo e raggiunge la locale stazione carabinieri per presentare denuncia. Ma poco prima di firmare il verbale e andare via riceve una telefonata. Non riconosce il numero, non era salvato nella sua rubrica e così attiva il vivavoce lasciando che anche il carabiniere di fronte a lei ascoltasse la telefonata. Una mossa vincente che ha consentito ai militari della stazione di Afragola di arrestare per tentata estorsione un 42enne del rione salicelle già noto alle forze dell’ordine.
Era lui ad avere la sua auto, ha confessato alla denunciante. Per riaverla avrebbe dovuto pagare 1500 euro, consegnandoli in un luogo concordato. I carabinieri hanno facilmente riconosciuto la voce dell’interlocutore perché già Noto. In pochi minuti lo hanno raggiunto nella sua abitazione e dopo aver individuato cellulare e sim grazie ai quali aveva contattato la donna, lo hanno arrestato. In manette è stato tradotto al carcere di Poggioreale ed è ora in attesa di giudizio.
Sala Stampa – Comando Provinciale Carabinieri di Napoli
Via Mario Morgantini 4 – Napoli

Continua a leggere

Afragola

Trovato senza vita un 50enne a Reggio Emilia. La vittima era originario di Afragola

Pubblicato

il

Antonio Iazzetta un uomo di 51 anni che resiedeva a Reggio Emilia da oltre 20 anni. E’ stato trovato senza vita nel suo letto con ferite e contusioni.

I carabinieri hanno ascoltato le testimonianze di chi era in casa, oltre ovviamente al vicino che l’ha trovato morto. Sono stati effettuati tutti i rilievi alla ricerca di possibili impronte e tracce lasciate dall’assassino. Gli investigatori hanno ascoltato anche la figlia e la ex moglie. Ma anche altri conoscenti. Non si esclude che la cattura dell’assassino possa essere questione di ore

Continua a leggere

Afragola

[Video] Afragola ha un Nuovo Campione dei Pesi Medi: il 24enne Antonio Esposito

Pubblicato

il

Il Campionato Regionale Federazione Pugilistica Italiana da ieri, sabato 12 giugno, ha un nuovo campione, Antonio Esposito.

Detto “Anthony“, Esposito è riuscito ad emergere nella sua categoria con la Vittoria della Categoria Pesi Medi.

Allenatosi presso la “Tana Delle Tigri-Boxe” di Afragola, il sacrificio e la dedizione hanno portato il campione a raggiungere un grande risultato, coronamento di un sogno.

Classe 97, Anthony ha conquistato il titolo Regionale organizzato dalla federazione pugilistica italiana.

Originario di Afragola e nato pugilisticamente nella palestra “Tana Delle Tigri-Boxe” , ha iniziato il suo percorso atletico nel Giugno 2019, a 21 anni.

Era pronto per combattere già da Marzo di quest’anno ma a causa dell’emergenza Covid-19 sono state sospese le competizioni sportive e solo ora è riuscito a disputare la gara che gli ha permesso di conquistare l’agognato titolo.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante