Questa mattina il presidente della regione Vincenzo de Luca e l Ente Autonomo Volturno Umberto de Gregorio hanno presentato alla stampa un progetto di 50 milioni di euro che verrà completato nei prossimi 4 anni. Si tratta della stazione di Vittorio lungo il viale Umberto Maddalena, nei pressi dell’aeroporto militare di Capodichino.

Il presidente De Luca ha così affermato :”Con questo intervento  completiamo l’anello che chiude la metro di Napoli e serviamo un quartiere importante come Capodichino e lo facciamo con un investimento complessivo, di quasi mezzo miliardo di euro. Ma non basta.

Ci saranno anche manutenzioni esterne ad Eav e quindi riqualificheremo in maniera generale il territorio. Siamo orgogliosi di dire che nel giro di un anno e mezzo, massimo due, ultimeremo tutta la rete su rotaia sino all’aeroporto”.

Soddisfazione vi è anche dalla parte di Umberto de Gregorio che descrive come sarà il programma da ora fino al 2023:”Ogni anno apriremo una stazione per arrivare al 2023 con la chiusura dell’anello per Eav. Lo scorso venerdì abbiamo firmato un contratto, per acquistare altri 10 nuovi treni.

Per una volta, possiamo dire, che programmiamo linee nuove e provvediamo all’acquisto delle vetture necessarie a percorrerle in maniera efficace”

Infine il presidente De Luca conclude col dire: “In sostanza l’epidemia è sotto controllo e visto che andiamo verso l’estate ci sembrava opportuno rendere facoltativo l’uso delle mascherine.

Nei luoghi chiuso però, è obbligatorio continuarla a mettere, così come nei luoghi pubblici dove ci sono assembramenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.