Ieri a Frattamaggiore, durante il Consiglio Comunale, il Sindaco Marco Antonio Del Prete e la sua maggioranza hanno abbandonato l’aula.

Il Sindaco Del Prete, sulla sua pagina Facebook, ha chiarito la vicenda, spiegando le motivazioni:

Ieri per la prima volta, dopo 5 anni, io e la mia maggioranza abbiamo deciso di abbandonare l’aula consiliare e l’abbiamo fatto perché non consentiremo mai che l’agone politico possa trascendere im ingiurie ed offese personali come accaduto nei confronti di un consigliere comunale di maggioranza.

Semplicemente perché le opposizioni, normalmente divise ma ieri all’occorrenza unite sotto un’unica bandiera anti-Del Prete, erano andate sotto all’ennesima votazione e non erano riuscite ad imporre il proprio nome alla presidenza dell’organo della Revisione Contabile.

Questo è inaccettabile e non lo consentiremo mai. Ieri saremmo potuti rimanere in aula per ribadire la nostra forza con i numeri ma per noi la politica è soprattutto confronto e l’aula consiliare non può essere trasformata in un ring.

Fino a quando i temi delle opposizioni saranno questi e continueranno a fare ostruzionismo, anziché parlare di idee e progetti, noi non ci saremo. La città non ha bisogno di subdole strategie, ma di visioni illuminate che antepongano il bene comune agli interessi personali.

Pensateci concittatini soprattutto in previsione delle prossime elezioni“.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.