Riccardo Scamarcio è stato fermato dalle forze dell’ordine e, dopo una piccola discussione viene mandato via senza che venga elevata nessuna sanzione.

L’attore, che sarà presto sul grande schermo col nuovo film di Nanni Moretti “Tre piani”, è stato sorpreso da “Nuovo” mentre a bordo della sua auto viene fermato da una pattuglia in moto.

Scesi dalla sella gli agenti chiedono i documenti e inizia la querelle con Riccardo che, come dimostrano gli scatti pubblicati, tra gesti concitati e parole, riesce a convincere gli agenti.

Scamarcio infatti, ripresi i suoi documenti sale in macchina e viene tranquillamente lasciato andare, col poliziotto con tanto di paletta che gli dà il via libera. Lo riporta Leggo.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.