Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato Stampa di Ciro Pisano, Giornalista di Caivano:

Mi preme raccontarvi, in maniera analitica, la mia posizione politico-elettorale in seguito agli articoli apparsi su “La Repubblica” il 03/07/2020 e sul “Caivano Press” il 04/07/2020.

Chi mi conosce sa bene dove affonda le proprie radici il mio pensiero politico e, pertanto, è inutile nascondervi che sono politicamente ed emotivamente un UOMO DI SINISTRA.

Una Sinistra che non è certo quella dei soliti partiti italiani che negli anni si sono proposti in antagonismo alla destra italiana tentando di realizzare una “rivoluzione liberale” che da sempre si è configurata come il cavallo di battaglia berlusconiano.

Appartenente a quella Sinistra che da sempre, invece, si è sentita chiamata ad occuparsi dei diritti e dell’emancipazione sociale dei più deboli, impedendo alla radice soprusi di ogni tipo.

Essere di sinistra vuol dire percepire il mondo a partire dall’orizzonte, dal limite, da ciò che sta sullo sfondo.

In pratica, mettere al centro non più se stessi (come fa la destra, il liberalismo e il capitalismo), ma gli emarginati, gli invisibili, gli ultimi.

“Se si comincia dal limite, si è di sinistra. E in un certo modo si capisce che sono quelli i problemi da risolvere”.

Detto ciò, entriamo nel vivo della vicenda.

Alcuni mesi fa, fui contattato da alcuni compagni di Potere al Popolo, che mi chiesero di dargli una mano sul territorio caivanese e sui comuni ad esso limitrofi.

Accolsi con entusiasmo la loro richiesta, mostrando la mia disponibilità e quella del gruppo di giovani, e meno giovani, che da sempre mi sostiene e mi sta accanto.

Improntammo anche un discorso per una candidatura di sostegno al movimento. Discussione che non si concretizzò con la firma di nessuna candidatura né di ulteriori approfondimenti in assemblee plenarie o di confronto con il gruppo.

Sopraggiunti, nel frattempo, problemi personali e di salute mi apprestai immediatamente a comunicare ai compagni che non avrei potuto collaborare in maniera attiva e fattiva al progetto.

Purtroppo, chi si occupa di comunicazione politica per Potere al Popolo, aveva già scritto un comunicato che aveva inoltrato a varie redazione, senza sapere della mia condizione e posizione e dando per ufficiale una mia candidatura.

Pertanto, posso dire che non sono candidato alle Elezioni Regionali né, tanto meno, a quelle Comunali.

Auguro, tuttavia, a Potere al Popolo ogni bene, perché negli occhi di quei ragazzi, dei tanti compagni e delle tante compagne, brilla una luce che non vedevo da tempo negli occhi di chi si appresta a governare questi territori e questo paese che da troppo tempo sono abbandonati a se stessi e giacciono in un clima di veleno e terrore.

Ringrazio le tante persone, che avendo letto la notizia, mi hanno espresso sostegno e vicinanza: non dimenticherò neanche uno dei vostri nomi, dei vostri volti, dei vostri sogni e della vostra voglia di cambiare questo paese e voltare pagina.

Ho bisogno di recuperare energie!

Un abbraccio, HASTA LA VICTORIA SIEMPRE!

– Ciro Pisano

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.