Un animatore di un campo estivo di Castel Goffredo, in provincia di Mantova, è risultato positivo al Coronavirus.

E’ così scattato il protocollo di sicurezza e tutti i bambini e ragazzi entrati in contatto con lui sono stati messi in quarantena.

Al momento stanno tutti bene ma sono in attesa di poter fare il tampone. Anche l’animatore risultato positivo sta bene e non ha alcun sintomo.

Il ragazzo, infatti, non sapeva di aver contratto il virus e lo ha scoperto per caso: doveva effettuare un intervento chirurgico e giunto in ospedale è stato sottoposto, come di prassi, al tampone.

Nel centro estivo sono state attivate tutte le misure di sicurezza e, poichè le attività del Grest erano state organizzate in piccoli gruppi, proprio per prevenire il contagio, gran parte dei ragazzi hanno potuto proseguire l’attività.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.