Resta sintonizzato

Meteo

Meteo. Continua l’afa, ma durerà ancora per poco.

Pubblicato

il

Il caldo africano direttamente dal deserto del Sahara sull’Italia arriverà in questi giorni anche a picchi di 37-40°C in città come Roma, Firenze, Bologna, Perugia, Mantova e Foggia e fino a 43°C sulle zone interne della Sardegna.

Il weekend si prospetta dunque caratterizzato dalla canicola, ma il tempo è destinato a peggiorare a partire da domenica. Già da lunedì arriveranno infatti violenti temporali con grandine ed i termometri scenderanno giù anche di 10°C. L’intensa ondata di caldo, come riporta anche Meteo.it, ha dunque le ore contate.

L’alta pressione sabato 1° agosto garantirà ancora tempo soleggiato in gran parte d’Italia, con appena un po’ di instabilità pomeridiana sui rilievi.

Anche il caldo rimarrà intenso, con temperature massime quasi dappertutto comprese fra i 32 e i 39 gradi e punte fino a 40-42 gradi, specie nelle zone interne del Centro-Sud e nelle Isole Maggiori. La calura sarà inoltre accentuata dall’afa, che spingerà le temperature percepite di qualche grado più su.

Un primo cambiamento del tempo è atteso tra domenica 2 e lunedì 3 al Nord, e tra il 3 e il 5 agosto al Centro-Sud, con il passaggio della prima perturbazione di agosto che potrebbe portare temporali di forte intensità, con il rischio di nubifragi e grandinate, soprattutto al Nord.

Sabato 1° agosto al mattino il cielo sarà in prevalenza sereno su tutte le regioni, con poche ed innocue nuvole sulla bassa Campania. Temperature minime elevate gia’ all’alba, con valori localmente gia’ intorno a 25-26 gradi. Nel pomeriggio tempo in prevalenza soleggiato, salvo locali temporali di calore in sviluppo nelle zone interne specie quelle appenniniche. Clima molto caldo in tutte le regioni. Temperature massime stazionarie o in lieve calo, con locali picchi di 37-38 gradi. Venti in prevalenza deboli, salvo moderati rinforzi di brezza lungo le coste. Mare un po’ mosso.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Meteo

Meteo. Un weekend dal caldo record

Pubblicato

il

Ci aspetta un weekend di caldo record in gran parte d’Italia. Per dieci città, dice il ministero della Salute, ci sarà il bollino arancione, cioè condizioni meteo con rischi per la salute, mentre a Brescia sarà bollino rosso, cioè ondata di calore e situazione di emergenza.

Bollino arancione già da sabato in sei città: Bologna, Firenze, Perugia, Torino, Brescia e Bolzano. Domenica si aggiungono Ancona, Campobasso, Palermo, Rieti, Roma e Verona.

L’intesa ondata di calore in atto toccherà l’apice nel corso del fine settimana del 19-20 giugno, ma potrebbe proseguire anche oltre, specialmente sulle regioni meridionali. Tra sabato e domenica si raggiungeranno e oltrepasseranno i 30 gradi da Nord a Sud.

In Campania, sabato 19 giugno, come indica Meteo.it, al mattino il cielo sarà in prevalenza sereno. Temperature minime in lieve aumento. Nel pomeriggio tempo soleggiato con solo delle modeste nuvole piu’ che altro a ridosso dei monti. Temperature massime in aumento, fino a punte di 33-34. Venti deboli a regime di brezza. Mari calmi o poco mossi.

Continua a leggere

Meteo

Meteo. Ondata di caldo e afa in Campania

Pubblicato

il

Un campo di alta pressione proveniente dal Nord Africa si sta espandendo su tutta l’Italia: tanto sole e temperature in continuo aumento, farà sempre più caldo con picchi fino a 40-41°C al Nord e sulle Isole Maggiori.

Condizioni meteo stabili e temperature in ulteriore aumento: anche nella giornata di venerdì 18 giugno l’alta pressione dominerà la scena, e l’Italia dovrà fare i conti con una massa d’aria molto calda in risalita dal Nord Africa. Aumenterà anche il disagio dell’afa, insistente soprattutto nelle regioni centro-meridionali.

L’apice del calore è previsto per il prossimo fine settimana, quando localmente supereremo la soglia dei 40 gradi, ma l’ondata di caldo potrebbe proseguire anche nei giorni successivi specialmente al Sud.

Al mattino,venerdì 18 giugno, in Campania, come indica Meteo.it, il cielo sarà in prevalenza poco nuvoloso su tutto il settore per il passaggio di innocue velature. Temperature minime in lieve aumento. Nel pomeriggio nubi cumuliformi in sviluppo lungo la dorsale, con isolati e brevi acquazzoni non esclusi nel settore campano-lucano. Per il resto, tempo abbastanza soleggiato, con un cielo in prevalenza poco nuvoloso. Temperature massime in lieve aumento e fino ai 32-33 gradi. Venti deboli, a prevalente regime di brezza. Mari calmi o poco mossi.

Continua a leggere

Meteo

Meteo. Caldo record in Italia

Pubblicato

il

Un campo di alta pressione proveniente dal Nord Africa si sta espandendo con maggiore decisione su tutta l’Italia: tanto sole e temperature in ulteriore aumento, farà sempre più caldo con picchi verso i 36°C al Centro-Nord.

Tra mercoledì e giovedì temporali sparsi al Nord, con rischio grandinate.

Nella seconda parte della settimana l’Italia dovrà fare i conti con l’alta pressione di matrice africana che, stabilmente posizionata sulla Penisola, spingerà sulle nostre regioni un massa d’aria molto calda, responsabile di un’intensa ondata di calore che toccherà l’apice nel corso del fine settimana, ma che al Sud potrebbe proseguire anche oltre.

Tra sabato e domenica quasi dappertutto si raggiungeranno e oltrepasseranno i 30 gradi, mentre in Sardegna si potrebbero sfiorare i 40 gradi.

Aumenterà anche il disagio dovuto all’afa, specie al Nord. Il tempo sarà in prevalenza soleggiato, con un po’ di instabilità pomeridiana solo su Alpi, Appennino Settentrionale e, nella giornata di giovedì 17 giugno, localmente anche su Pianura Padana Occidentale e Appennino Centrale.

Come indica Meteo.it, in Campania, giovedì 17 giugno, al mattino il cielo sarà sereno o poco nuvoloso su tutto il settore. Temperature minime stabili o in lieve rialzo. Nel pomeriggio tempo ovunque ben soleggiato, con pochi e innocui cumuli in sviluppo in montagna. Temperature massime in aumento e fino ai 30-31 gradi. Venti deboli, a prevalente regime di brezza. Mari calmi o poco mossi.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante