Resta sintonizzato

Campania

Nuova ordinanza in Campania: maggiori controlli nei ristoranti, nelle discoteche e agli arrivi dall’estero

Pubblicato

il

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha firmato una nuova ordinanza, che prevede maggiori controlli nelle attività di ristorazione, nelle discoteche e agli arrivi dall’estero.

In particolare sono confermate, fino al 9 agosto 2020, salvo ulteriore proroga o modifica in conseguenza dell’andamento della situazione epidemiologica, le disposizioni dell’Ordinanza precedente anche in materia di uso delle mascherine di protezione e per quanto riguarda le sanzioni previste in caso di inosservanza (pena pecuniaria di euro 1.000).

L’ordinanza conferma, altresì, fino alla stessa data, tutte le misure dei Protocolli di sicurezza approvati con precedenti ordinanze per le singole attività economiche e sociali, peraltro specificando l’obbligo, per i ristoratori e i gestori di discoteche e locali consimili, di individuare almeno un soggetto per tavolo o per gruppo attraverso idoneo documento di identità, al fine della maggiore tempestività della ricostruzione di eventuali “contatti stretti” di eventuali nuovi soggetti positivi.

Con i protocolli già in atto, restano aperte le discoteche sia pure con norme di sicurezza e penalità rafforzate.

L’ordinanza dispone anche che le Asl competenti dovranno effettuare i controlli sanitari (rilevazione della temperatura, tamponi e/o test sierologici) dei soggetti provenienti da Paesi esteri a maggior rischio, direttamente nei principali luoghi di arrivo (aeroporto, stazione centrale, terminal dei vettori del trasporto su gomma, anche privati), al fine di impedire il transito incontrollato di eventuali soggetti positivi sul territorio.

Di seguito l’ordinanza:

http://www.regione.campania.it/assets/documents/ordinanza-n-64-31-07-2020.pdf

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campania

Campania. Raggiunti i 3 milioni di immunizzati

Pubblicato

il

Come ha dichiarato il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, oggi in Campania il numero di immunizzati è pari ai 3 milioni.

De Luca ha poi dichiarato: “Ora stringiamo i denti, riposiamoci un po’ ad agosto senza perdere la testa ma è umano tirare un po’ il respiro nelle due, tre settimane che abbiamo davanti”.

Continua a leggere

Attualità

Covid Campania. I dati del 30 Luglio

Pubblicato

il

In Campania aumentano il tasso di contagio, i ricoverati in reparti di degenza ordinaria e in terapia intensiva. Sono i dati dell’ultimo bollettino sull’emergenza Covid in regione.

I positivi sono 355 su 7069 tamponi molecolari (tasso del 5% contro il 4,7 di ieri). 12 i ricoverati in terapia intensiva, uno in più di ieri. 189 le persone in reparti di degenza ordinaria, sei in più di ieri. Un morto nelle ultime 48 ore, più altri quattro dei giorni precedenti ma registrati ora. (ANSA).

Continua a leggere

Attualità

Campania. Al via le vaccinazioni in vacanza. Collaborazione tra ASL Napoli 1 Centro, ASL Salerno e ANCI Campania.

Pubblicato

il

Continua senza soste l’azione di immunizzazione al Covid-19 posta in essere da Regione Campania; per rendere ancora più agevole l’accesso ai vaccini da parte dei cittadini campani, l’ASL Napoli 1 Centro e l’ASL di Salerno con il supporto di ANCI Campania hanno deciso di raggiungere direttamente in vacanza i propri residenti che non hanno concluso il ciclo vaccinale e che vorranno volontariamente sottoporsi alla prima dose.

Un Centro Mobile Vaccinale raggiungerà alcune località turistiche della Costiera Cilentana e Amalfitana che dalle 18.00 alle 02.00 renderà possibile la somministrazione dei diversi vaccini disponibili, sia per la seconda dose che per la prima.

«L’obiettivo – spiegano i direttori generali Mario Iervolino e Ciro Verdoliva, rispettivamente dell’ASL Salerno e ASL Napoli 1 Centro – è quello di fornire un ulteriore servizio ai nostri utenti residenti che sono in vancanza e favorire l’obiettivo di immunizzare quanto prima possibile la maggior parte dei cittadini residenti in Campania».

ANCI e i Sindaci del territorio hanno immediatamente sostenuto l’iniziativa con il necessario supporto logistico, convinti che la vaccinazione sia l’unico modo per tornare alla normalità ed evitare che alla ripresa delle attività scolastiche si debba ancora rinunciare alle lezioni in presenza.

Le prime tappe sono le seguenti:

  • martedì, 03 agosto 2021, Marina di Camerota
  • mercoledì, 04 agosto 2021, Palinuro
  • giovedì, 05 agosto 2021, Acciaroli
  • venerdì, 06 agosto 2021, Positano
Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante