Nuovi sviluppi nell’inchiesta sugli Ospedali Covid in Campania, condotta dai pm Mariella Di Mauro e Simone De Roxas, che stanno indagando sulla gara di appalto vinta dall’azienda di Padova, la quale ha poi provveduto a costruire gli ospedali modulari di Ponticelli, Caserta e Salerno.

Alla lista degli indagati si aggiunge anche l’ingegnere Roberta Santaniello, esponente dell’Ufficio Gabinetto della Giunta Regionale della Campania e membro dell’Unità di Crisi Regionale.

L’accusa è sempre la stessa: turbativa d’asta.

Le forze dell’ordine hanno sequestrato computer e smartphone dei quattro indagati, ovvero il Direttore dell’Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva, il Consigliere Regionale Luca Cascone, il Presidente della Soresa Corrado Cuccurullo e appunto la Santaniello.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.