CAIVANO – Ieri sera nella splendida cornice dell’Hotel Il Roseto si è svolto l’evento per l’apertura della Campagna elettorale della Coalizione Civica con a capo Antonio Angelino candidato a sindaco.

Nonostante il cambio location degli ultimi minuti l’adesione del pubblico è stata discreta. Ad aprire la serata piano bar con un sassofonista che ha allietato i primi arrivi, dopodiché si sono avuti gli interventi dei vari candidati e per ultimo Antonio Angelino.

La differenza che è saltata subito agli occhi è stata l’organizzazione e l’immagine che rispetto al suo antagonista di sinistra lo pongono già in una posizione di vantaggio.

Anche sui temi c’è netta differenza da un lato abbiamo ub candidato sindaco che guarda al passato e dall’altro un giovane rampante che guarda al rinnovamento che possa passare per l’esperienza di chi conosce bene le maglie burocratiche.

A tal proposito la nostra redazione ha raggiunto il candidato Sindaco Antonio Angelino che davanti ai nostri microfoni dochiara: “Sono davvero contento dell’entusiasmo montato intorno al nostro progetto e alla nostra proposta civica presentata ieri a “Il Roseto”. Il cambiamento è nell’aria e ieri con tutti i giovani accorsi ho avuto la dimostrazione che in questi mesi si è lavorato davvero bene. Il nostro obiettivo non è mai cambiato, c’è bisogno di un rinnovamento radicale della classe dirigente senza disdegnare l’esperienza di chi ha realmente a cuore le sorti della nostra amata città.
In tal senso sto cercando di lavorare per il rimpinguamento di nuove forze che possano aderire al nostro progetto e non è esclusa la volontà di recuperare alcuni amici che con noi hanno avviato questo percorso.
Non si puó pensare di cambiare tutto con uno schiocco di dita, per farlo bisogna agire e per poter agire c’è bisogno di tutte le forze politiche che nelle loro idee hanno come prerogativa il presente ed il futuro di Caivano“.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.