Resta sintonizzato

Afragola

AFRAGOLA. La Trasparenza non è di casa in Amministrazione. Lu.Mo. consegnato grazie a Corcione

Pubblicato

il

AFRAGOLA – La questione consegna del complesso Lu.Mo. continua a fomentare polemiche sul territorio. Dal canto dell’amministrazione, corsa ai ripari dopo il nostro articolo di ieri con un comunicato stampa, proprio non si riesce ad illustrare le cose con la piena trasparenza.

In realtà sapevamo tutti dell’accordo fatto e dell’incontro avuto giovedì scorso, infatti l’articolo di ieri nasce proprio per evidenziare, ancora una volta, i ritardi di una macchina burocratica inceppata tra dirigenti con obbligo di dimora, vacanze prolungate e incapacità dello staff del sindaco persino a formulare un documento in assenza di altri documenti da copiare.

Se poi si vuole pensare che l’apertura delle scuole è alle porte e ad oggi a distanza di un mese gli alunni della Mozzillo e dell’Aldo Moro non sanno ancora dove andare a scuola il fatto si aggrava ancora di più. Per non parlare che all’interno del Comunicato Stampa diramato ieri pomeriggio non vi si fa menzione del personaggio fulcro della trattativa, ovvero il Prof. Michele Dulvi Corcione, ex avvocato del Sindaco, il quale al di là delle sue competenze aveva preso a cuore la questione fino a portarla a compimento passando sopra anche alle proprie dimissioni avvenute pochi giorni prima dell’incontro risolutore.

Non dico di elogiarlo, ma almeno un ringraziamento ci poteva stare, anche nel nome della trasparenza per far sapere ai cittadini chi è stato realmente a sbrogliare la matassa Lu.Mo. Quale sia stata la scelta di omettere il suo nome dalla lista dei presenti non si sa. Di cosa ha paura il sindaco Grillo? È stata una questione di opportunità politica? Che il senso di protagonismo e personalistico dei consiglieri e assessori comunali abbia infettato anche il primo cittadino? Ci auguriamo di no.

Il fatto rimane, se a Settembre il Lu.Mo. sarà consegnato e i bambini della Mozzillo e dell’Aldo Moro avranno delle classi che rispetteranno le normative anti Covid sarà solo grazie esclusivamente alla trattativa estenuante portata avanti dall’Avv. Michele Dulvi Corcione e non altri.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Afragola

Afragola. Episodio di violenza domestica. Donna minacciata dal marito

Pubblicato

il

Ieri mattina gli agenti del Commissariato di Afragola, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Giuseppe Mazzini  ad Afragola per una segnalazione di lite familiare.
I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna la quale ha raccontato che era impossibilitata ad accedere alla propria abitazione poiché il marito aveva sostituito la serratura della porta e, una volta entrati nell’appartamento, hanno trovato l’uomo che, alla loro vista, ha iniziato ad inveire contro la moglie minacciandola; inoltre, la vittima ha riferito che già in precedenti occasioni aveva subito comportamenti violenti per futili motivi.
L’uomo, un 45enne di Afragola,  è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Continua a leggere

Afragola

Afragola. Fondi per la rigenerazione e riqualificazione del Rione Salicelle

Pubblicato

il

Il Commissario Straordinario comunica che la città di Afragola avrà la possibilità di usufruire dei fondi derivati dal progetto “Interventi di Rigenerazione e riqualificazione di Aree e Immobili Degradati e Potenziamenti delle Infrastruture e Servizi del Rione Salicelle”.

La somma dei fondi è pari a 15.000.000.00 di Euro per la riqualificazione delle aree pubbliche e rigenerazione del tessuto socio-economico

Continua a leggere

Acerra

Vaccini. Open Day Pfizer e Moderna Asl Napoli 2 Nord: a chi sono riservati e da quando

Pubblicato

il

Riprendono gli Open Day per la vaccinazione contro il Covid 19 in tutti i centri dell’Asl Napoli 2 Nord.

L’attività, riservata a chi non ha fatto ancora la prima dose, era stata interrotta a causa delle ridotte scorte di vaccini.

All’interno delle 23 strutture vaccinali, i cittadini residenti nei 32 Comuni di competenza dell’Asl Napoli 2 Nord potranno presentarsi muniti di un documento di identità e tessera sanitaria per sottoporsi a vaccinazione con Pfizer e Moderna.

L’accesso diretto sarà possibile già dalla giornata di domani 20 luglio.

Per maggiori informazioni sulle sedi dei centri vaccinali è possibile consultare il sito web www.aslnapoli2nord.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante