A quanto pare le proteste per George Floyd sono servite a poco o nulla poichè c’è stato un altro ragazzo afroamericano brutalmente ucciso dalla polizia.

Questa volta si tratta di un 31enne armato di coltello fuori ad un negozio a Lafayette. La polizia statale della Louisiana sta così ora indagando sull’uccisione da parte di suoi agenti dell’uomo.

La CNN informa che l’episodio risale a venerdì sera quando gli agenti, chiamati dal proprietario di un negozio, hanno cercato di immobilizzare l’uomo, Trayford Pellerin, che è riuscito a sfuggire, e non sono riusciti a fermarlo neanche con l’uso dei Taser. Quindi sono ricorsi alle armi da fuoco.

Un testimone ha ripreso la scena con il cellulare e dal video si vede che gli agenti che gli hanno sparato erano almeno sei e lo hanno colpito con circa 11 colpi.

L’uomo sembrava armato di un coltello e continuava ad allontanarsi camminando, indifferente anche alle armi immobilizzanti usate dai poliziotti. Quando il giovane afroamericano ha raggiunto la porta del negozio di una stazione di servizio della shell di Lafayette, gli hanno sparato.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.