Resta sintonizzato

Campania

De Luca da Elvira Franzese. “Non date voti al pinguino e attenti alla mozzarella zozzeria”

Pubblicato

il

De Luca da Elvira Franzese. “Non date voti al pinguino e attenti alla mozzarella zozzeria”

DE LUCA DA ELVIRA FRANZESE – “Non date i voti al pinguino venuto da Milano con la camicia sbottonata e fuori dai pantaloni. Offritegli una cena, un caffè, ma non i voti. Per anni ha offeso questa Regione”. Vincenzo De Luca lancia la stoccata a Matteo Salvini.

Nell’incontro tenuto per la candidatura di Elvira Franzese alle Elezioni Regionali, il governatore non si risparmia. Insieme a lui, sul palco, anche il consigliere regionale uscente, Carmine De Pascale e la candidata alla circoscrizione di Salerno, Enza Cavaliere.

De Luca da Elvira Franzese per sostenerla nella candidatura

Elvira Franzese, insegnante, candidata al Consiglio Regionale nella lista “De Luca Presidente”, interviene sulla situazione della Campania:

Il lavoro svolto dal governatore De Luca durante il lockdown è stato straordinario. Grazie alle sue disposizioni la Regione è riuscita ad essere una delle meno colpite dal virus. Soprattutto le misure attuate a favore di imprese e famiglie hanno consentito di resistere all’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus. Ci tengo a ringraziare personalmente il presidente De Luca. Per tale motivo sposo in pieno il suo progetto affiancandolo in questa candidatura”.

De Luca da Elvira Franzese ne ha per tutti, anche per le mozzarelle

Il presidente Vincenzo De Luca parla delle risorse delle Campania: “Non siamo più la Regione dei roghi. Abbiamo cambiato la situazione e tra un anno e mezzo avremo risolto il problema rifiuti e quello relativo all’inquinamento delle acque. Meritiamo rispetto e quando parlano della Campania si alzino in piedi. Le nostre risorse e le nostre eccellenze vanno valorizzate. Ad esempio la mozzarella, quella di bufala possono farla ovunque, ma altrove è una zozzeria“.

Il Governatore. “Pomodoro San Marzano prodotto migliore al mondo

De Luca in visita alle aziende conserviere, parla del valore dell’industria alimentare in Campania. Sul palco allestito nell’azienda Franzese, esalta il valore delle eccellenze regionali: “Il pomodoro San Marzano è il migliore al mondo e abbiamo lavorato per salvaguardarlo. Non dobbiamo sprecare queste risorse. Dobbiamo puntare sul lavoro e creare posti per i giovani. Sarà questa la missione della Regione Campania nel futuro”.

De Luca premia le imprese della Campania

Il Governatore Vincenzo De Luca sottolinea l’importanza delle imprese in Campania. “In questi giorni sono stato in giro per visitare delle realtà imprenditoriali. Da chi produce prodotti sottolio o prodotti di congelazione alimentare, c’è un alto tasso di professionalità. Un mondo che lavora e che è la nostra forza. Sul mondo dei giovani e del lavoro ci concentreremo ancora di più. Aumenteremo gli sforzi. Abbiamo già consentito ai giovani di lavorare nella pubblica amministrazione, salvando anche quei piccoli paesi dove giovani non ce ne sono più. Fermeremo questa emorragia. Siamo la Regione della solidarietà, abbiamo aiutato imprese e famiglie. Puntiamo alla defiscalizzazione, la Campania dovrà incentivare gli imprenditori. Dovremo diventare come l’Olanda”.

De Luca e Franzese in linea sulla scuola

Elvira Franzese, assessore alla Cultura del Comune di Palma Campania, condivide l’idea di posticipare l’apertura delle scuole. Vincenzo De Luca incontrerà i massimi esponenti del mondo della scuola per stabilire regole e modalità di apertura: “Se finora non ho posticipato l’apertura delle scuole, c’è un motivo ben preciso. La Campania non voleva accomodare chi deve consegnare i banchi per il distanziamento, che con un rinvio dell’apertura avrebbe posticipato la consegna”.

Alla fine, applausi per il Governatore che ringraziato la famiglia Franzese per l’ospitalità, il generale Carmine De Pascale per l’impegno di questi anni e salutato la candidata alla circoscrizione di Salerno, Enza Cavaliere.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Covid-19 in Campania. Il bollettino dell’Unità di Crisi: quasi 1.400 i positivi

Pubblicato

il

Come di consueto, anche quest’oggi, venerdì 7 maggio, l’Unità di Crisi Regionale ha pubblicato il bollettino ordinario con i dati relativi alla situazione dei contagi nelle ultime 24 ore.

Questo i dati del giorno:

Positivi del giorno: 1.382 (*)

di cui Asintomatici: 904 (*)

Sintomatici: 478 (*)

* Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari

Tamponi molecolari del giorno: 18.779

Tamponi antigenici del giorno: 7.774

Deceduti: 43 (21 deceduti nelle ultime 48 ore, 22 deceduti in precedenza ma registrati ieri)

Totale deceduti: 6.591

Guariti: 2.177

Totale guariti: 308.632

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656

Posti letto di terapia intensiva occupati: 121

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata)

Posti letto di degenza occupati: 1.406

Continua a leggere

Attualità

Nuova Ordinanza di De Luca: i vantaggi della Card Vaccinale

Pubblicato

il

È stata pubblicata poco fa, a firma del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, l’Ordinanza n.17, che contiene disposizioni per la ripresa in sicurezza delle attività economiche, culturali e sociali.

L’ordinanza, che prende atto delle linee guida per la ripresa approvate dalla Conferenza delle Regioni, demanda all’Unità di Crisi regionale la predisposizione, “di concerto con le associazioni di categoria rappresentative degli operatori economici,  dei protocolli attuativi/integrativi delle Linee guida approvate in data 28 aprile 2021,  prevedendo regole certe di prevenzione, proporzionate alla situazione di difficoltà e adeguate misure per assicurare l’accoglienza sicura e la  promozione della fruizione  in sicurezza dei diversi servizi – turistici, alberghieri, wedding, trasporti, spettacoli etc.– anche attraverso facilitazioni all’accesso dei servizi e/o deroghe alle misure di sicurezza più restrittive, relative al contingentamento delle presenze e al distanziamento interpersonale, per  cittadini in possesso di certificazione/Smart card di completamento della vaccinazione, fermo l’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e di osservanza delle altre misure di prevenzione di base (frequente igienizzazione delle mani e degli oggetti)“.

Alle Asl territorialmente competenti, con il supporto, ove richiesto, della Protezione civile, il completamento, entro 10 giorni dalla pubblicazione del presente provvedimento, delle consegne delle smart card in corso di distribuzione alla data odierna, nonché l’adozione di ogni misura, di concerto con l’Unità di crisi regionale, finalizzata a programmare la consegna delle ulteriori Smart card direttamente al momento del completamento della vaccinazione.

L’ordinanza formula infine delle indicazioni rivolte ai direttori sanitari delle RSA (Residenze sanitarie assistite) e agli altri soggetti competenti:

– di consentire l’accesso alle strutture, nel rispetto delle misure di sicurezza fondamentali (obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, frequente igienizzazione delle mani e degli oggetti) ai visitatori che comprovino, attraverso esibizione di certificazione/smart card, di aver completato la vaccinazione, secondo quanto prescritto dalle indicazioni del Ministero della Salute; 

– di adottare ogni ulteriore misura organizzativa idonea a favorire nella massima sicurezza possibile gli accessi di familiari e visitatori e le uscite programmate degli ospiti, tenendo conto del possesso della certificazione vaccinale/smart card.

Continua a leggere

Attualità

Covid-19. La situazione in Campania: il bollettino dell’Unità di Crisi

Pubblicato

il

Come di consueto, anche quest’oggi, mercoledì 5 maggio, l’Unità di Crisi ha pubblicato il bollettino con i dati relativi alla situazione del contagio in regione.

Questi i dati del giorno:

Positivi del giorno: 1.447 (*)

di cui Asintomatici: 1.030 (*)

Sintomatici: 417 (*)

* Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari

Tamponi molecolari del giorno: 21.827

Tamponi antigenici del giorno: 7.445

Deceduti: 38 (24 deceduti nelle ultime 48 ore, 14 deceduti in precedenza ma registrati ieri)

Totale deceduti: 6.522

Guariti: 2.393

Totale guariti: 304.273

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656

Posti letto di terapia intensiva occupati: 122

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata)

Posti letto di degenza occupati: 1.459

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante