Da domani entra in vigore il nuovo DPCM, che conferma e proroga le precedenti restrizioni: dunque restano chiuse le discoteche e gli stadi e resta l’obbligo di utilizzo delle mascherine dalle ore 18 alle 6 anche all’aperto e del tampone per chi rientra in Italia dai 16 paesi considerati a rischio.

Ci sono però alcune importanti novità.

Secondo le notizie riportate da Il Corriere della Sera, le persone che hanno una relazione stabile con una persona che si trova fuori dalla nazione, anche se non convivente, potranno rincontrare il proprio partner:

È consentito – si legge nel Decreto – l’ingresso nel territorio nazionale per raggiungere il domicilio, l’abitazione e la residenza di una persona, anche non convivente, con la quale vi sia una stabile relazione affettiva“.

Per quanto riguarda la capienza dei mezzi, ci sarà l’estensione fino all’80%, con l’installazione dei dispositivi di sicurezza all’interno dei mezzi che possano favorire il distanziamento. Per il trasporto degli studenti, inoltre, sarà consentito anche il 100% della capienza, a condizione che non si stanzi nell’abitacolo per più di 15 minuti. In tutti i casi l’utilizzo della mascherina è ovviamente obbligatorio.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.