Nei giorni scorsi è stata eseguita una misura cautelare personale del divieto di dimora nella provincia di Salerno nei confronti di un 58enne paganese, responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento, emesso dal GIP dott.Gustavo Danise, è stato eseguito dalla compagnia dei Finanzieri di Nocera Inferiore all’esito di un’articolata attività di indagine coordinata da questa Procura e dal Dottor Davide Palmieri, che ha permesso di disvelare reiterate condotte illecite poste in essere dall’indagato, fornitore di crack e cocaina nel vasto territorio dell’Agro nocerino-sarnese.

I clienti, identificati dagli investigatori attraverso attività di osservazione e pedinamento, nonchè mediante l’analisi dei tabulati telefonici, hanno tutti confermato di essere consumatori abituali di droghe e di acquistarle direttamente dal pusher.

Sono stati inoltre rinvenuti, presso il domicilio dell’indagato, dosi di sostanze psicotrope già confezionate e pronte per la vendita, strumentazione da taglio e per la preparazione della droga, nonchè denaro contante, verosimilmente provento dell’illecita attività.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.