Un medico dell’ospedale di Alessandria è andato a lavorare con la febbre ed è poi risultato positivo al Coronavirus. «È solo influenza», avrebbe detto ai colleghi del reparto di Ginecologia.

A dare la notizia è stata la stessa azienda ospedaliera, che ha già avviato le procedure previste per questi casi ed ha effettuato i tamponi al personale di tutto il reparto.

L’Azienda Ospedaliera ha anche ricordato in una nota che «l’obbligo di utilizzo dei Dpi vigente tutela la diffusione del virus tra pazienti e operatori e che si sta procedendo con i protocolli di sicurezza». Sono inoltre previste specifiche indicazioni per operatori e visitatori con la rilevazione della temperatura corporea e l’igiene delle mani ad ogni ingresso.

Ad ogni accesso è stato inoltre predisposto un checkpoint con la presenza di personale, fornito di termoscanner e gel antisettico per le mani.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.