Caivano – Il Consorzio Asi di Caivano, in merito ai numerosi casi di positività accertati all’interno di un’ azienda dell’agglomerato industriale, ha chiesto alle autorità sanitarie competenti, in particolare l’Asl Napoli – Nord e l’Unità di crisi regionale Covid 19, quali siano le misure adottate per il contenimento dell’emergenza.

Restiamo a disposizione per fornire ogni utile supporto per l’adozione di eventuali ulteriori precauzioni ritenute necessarie a garantire la sicurezza di tutti i nostri consorziati delle migliaia di dipendenti quotidianamente all’interno dell’agglomerato

Questo quanto chiesto in una nota ufficiale dal Consorzio Asi di Caivano.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.