Questa notte ad Ancona, nelle Marche, un maxi incendio ha coinvolto la zona portuale, in particolare l’area conosciuta come “Ex Tubimar”.

Le fiamme si sono protratte in fretta e il fumo è diventato altissimo in men che non si dica. Dal capannone principale l’incendio si è velocemente dilagato, raggiungendo gli altri edifici adiacenti.

Parliamo di circa 20 mila metri quadrati andati in fumo. I cittadini raccontano di aver sentito forti boati durante la notte e di un fumo visibile ancora a chilometri di distanza. Nonostante il lavoro immane dei vigili del fuoco, infatti, l’incendio non è stato ancora del tutto domato.

Fortunatamente non sembrano esserci feriti né morti e il tutto dovrebbe risolversi in giornata.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.