Nella zona a Nord di Napoli e precisamente nel quartiere di Miano è stato chiuso un centro riabilitativo specializzato nella cura della scoliosi.

A risultare positivi ben 20 operatori, quasi la metà dei dipendenti. Sottoposti ai tamponi, i positivi sono tutti asintomatici.

Il centro interessato sarebbe il “Centro Studi della Scoliosi S.r.l” in via Vicinale di Piscinola, n.15.

La struttura  specializzata nella cura della scoliosi è ora chiusa per effettuare la sanificazione e ci sarà un contact tracking, ovvero una indagine epidemiologica per sottoporre a test tutti coloro che sono sono entrati in contatto con i positivi, in particolare gli operatori che effettuano terapie e che al momento come prescrive la legge sono in quarantena domiciliare obbligatoria.

Poichè la struttura è una delle più conosciute e delle più grandi della zona si sta cercando ora di ricostruire i contatti degli operatori e soprattutto di rintracciare i pazienti con i quali sono stati a contatto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.