Un ragazzo del casertano è finito ieri al Pronto Soccorso a causa di un anello.

Quest’ultimo, infatti, è rimasto bloccato al dito del malcapitato e per toglierlo è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco.

Intorno alla mezzanotte una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Caserta è intervenuta presso il Pronto soccorso dell’ospedale ‘Sant’Anna e San Sebastiano’ di Caserta per togliere un anello in acciaio che stringeva il dito indice di un paziente.

I medici della struttura ospedaliera del casertano, non riuscendo a sfilare l’anello, hanno dovuto far intervenire i Vigili del Fuoco che con piccoli attrezzi da taglio in loro dotazione hanno tagliato l’anello che stava bloccando l’afflusso di sangue al dito del povero malcapitato.

Fortunatamente non c’è stata nessuna grave conseguenza per l’uomo, affidato ai medici per le cure del caso.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.