Resta sintonizzato

Brusciano

Continuano i controlli anti-droga in provincia di Napoli: 6 arresti

Pubblicato

il

Brusciano. Continuano i controlli antidroga dei Carabinieri: 6 arresti

In Brusciano (Na), via Paolo Borsellino, interno complesso di edilizia popolare “ex legge 219/1981”, i militari della Sezione Operativa del NOR della Compagnia di Castello di Cisterna, unitamente a personale della Stazione Carabinieri di Brusciano e di Somma Vesuviana (Na), hanno tratto in arresto:

1. un 35enne di Napoli;

2. un 34enne di Pomigliano d’Arco;

3. un 54enne di Brusciano,

4. un 39enne di Brusciano;

5. un 57enne di Brusciano;

6. una 35enne di Brusciano,

tutti nullafacenti, pregiudicati, poiché ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I prevenuti, in occasione di mirato servizio antidroga, sono stati colti in fragranza (a seguito di prolungato servizio di osservazione) mentre cedevano dosi di sostanza stupefacente a tre giovani del luogo (successivamente identificati, escussi e segnalati – ai sensi dell’ex art. 75 d.p.r. 309/90 – al competente Ufficio Territoriale del Governo). Gli stessi, inoltre, dopo essere stati intercettati, all’esito di perquisizioni personali, sono stati trovati in possesso di sostanza stupefacente – già suddivisa in dosi – per un peso complessivo di gr. 70,65 (gr. 0,96 “Marijuana”, gr. 2,5 “Hashish”, gr. 59,67 di “Crack” gr. 7,52 di “Cocaina”), nonché della somma di euro 655,00 in contanti, ritenuti di verosimile provento illecito, il tutto sottoposto a sequestro.

Nel medesimo contesto, inoltre, veniva deferito per i medesimi reati un 34enne di Cimitile.

Gli arrestati – al termine delle formalità di rito – sono stati associati rispettivamente presso la Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale (dal n. 1 al n. 5), mentre la 35enne, associata presso la Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli.

Brusciano

Brusciano: Carabinieri arrestano pusher 23enne

Pubblicato

il

I carabinieri della sezione operativa di Castello di Cisterna hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio un 23enne incensurato di Castel Volturno. Durante una perquisizione in Via Rossini è stato trovato in possesso di 37 dosi di cocaina, 69 di crack e 16 stecchette di hashish. Con la droga anche 1984 euro in contante ritenuto provento illecito. Il giovane è finito in manette ed è ora in carcere, in attesa di giudizio.

Continua a leggere

Brusciano

Brusciano: RAEE e rifiuti di vario genere in area destinata all’agricoltura. 2 persone denunciate dai Carabinieri

Pubblicato

il

Si chiamano rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche ma RAEE è sicuramente un acronimo più riconoscibile. I carabinieri forestali delle stazioni di Marigliano e Roccarainola ne hanno trovati tanti, abbandonati senza alcuni criterio in un terreno in Via Padula, nel comune di Brusciano. 5000 mq dove erano stoccati frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie, pezzi di autoveicoli, pneumatici e altri rifiuti già bruciati.
Il titolare del terreno, formalmente destinato alle coltivazioni, è stato denunciato e così il locatario. Dovranno rispondere entrambi di concorso in gestione illecita e abbandono di rifiuti.

Continua a leggere

Brusciano

Brusciano. Una “mozzarella” di cocaina in camera da letto. Anche hashish. 33enne arrestato dai Carabinieri

Pubblicato

il

I carabinieri della sezione operativa di Castello di Cisterna hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Raffaele Tizzano*, 33enne di Brusciano già noto alle forze dell’ordine.

Durante una perquisizione nella sua abitazione i militari hanno rinvenuto una “mozzarella” di cocaina (dalla forma dell’involucro che richiama la forma della mozzarella) del peso di 717 grammi e 7 panetti di hashish per oltre 600 grammi di sostanza. Era tutto in uno zaino, in camera da letto. Tizzano è finito in carcere, in attesa di giudizio.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante