Resta sintonizzato

Cardito

Alto impatto tra Casoria e Cardito: sanzioni per violazioni alla normativa anti-Covid

Pubblicato

il

CASORIA e CARDITO: controlli a tappeto dei Carabinieri. 2 persone denunciate. Sanzioni anche per violazioni alla normativa anticovid

Servizio straordinario dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli di Controllo del territorio tra i comuni di Casoria e Cardito.

I militari della compagnia di Casoria, insieme a quelli del NAS partenopeo e del Reggimento Campania hanno identificato oltre 190 persone – molte di queste già note alle ffoo – e controllato 59 veicoli.

Non mancano le contravvenzioni al cds: 31 quelle notificate per violazioni varie come mancanza di copertura assicurativa, guida senza casco e senza la prescritta revisione.

Denunciato un 19enne di Casoria perché trovato in possesso di due pistole a salve senza tappo rosso: una bruni cal. 8 e una olimpic cal. 38, prive di cartucce. Passeggiava in strada e quando si è reso conto della presenza di una pattuglia ha provato a disfarsene, lanciandole in un’aiuola.

Stessa sorte per un 21enne già noto alle ffoo, anch’egli di Casoria. Durante una perquisizione è stato trovato in possesso di 10 dosi di marijuana, pronte per lo smercio. Dovrà rispondere di detenzione di droga a fini di spaccio.

Intensi anche i controlli per il rispetto della normativa anticovid: sanzionata una paninoteca perché non esponeva la cartellonistica informativa per il contenimento della pandemia. Chiusa in via temporanea una paninoteca perché il distanziamento sociale non era rispettato al suo interno e perché rimasto aperto anche oltre l’orario consentito. Per quest’ultima violazione sospeso anche un pub, sorpreso in attività anche oltre l’orario determinato dalla norma anticontagio. Una persona è stata multata perché senza mascherina.

I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Afragola

Mercoledì 5 maggio vaccini senza prenotazione per gli over 60: tra i centri, anche quelli di Afragola e Cardito

Pubblicato

il

Domani, mercoledì 5 maggio, sarà possibile, per gli over 60, recarsi in alcuni centri campani e vaccinarsi senza prenotazione.

La vaccinazione contro il COVID 19 sarà libera, senza prenotazione per quanti hanno tra i 60 e i 79 anni.

A comunicarlo la stessa Asl Napoli 2 Nord, all’interno dei cui hub sarà possibile effettuare il vaccino senza prenotazione.

Tra questi ultimi, oltre il Centro LuMo di Afragola:

– Pozzuoli – Palazzetto dello Sport di Monteruscello;
– Pozzuoli – Centro vaccinale presso l’ospedale S. M. delle Grazie;
– Bacoli – Palazzo dell’Ostrichina presso il parco vanvitelliano;
– Villaricca – Palatenda;
– Quarto – Parrocchia San Castrese;
– Giugliano – Scuola Montalcini via Antica Giardini 40 – GB Futura;
– Giugliano – Ospedale San Giuliano (palazzina Ex INAM) Via Basile;
– Sant’Antimo – Palestra Romeo Cammisa;
– Mugnano – Palestra Liceo Segré;
– Frattamaggiore – Ospedale San Giovanni di Dio;
– Frattaminore – Biblioteca Comunale;
– Cardito – Palestra scuola Galilei.

Continua a leggere

Attualità

Cardito. Michele Caprio inaugura la nuova sede ACLI

Pubblicato

il

Ieri a Cardito è stata inaugurata la nuova sede ACLI dal Responsabile Michele Caprio. All’inaugurazione c’erano molteplici figure Istituzionali che hanno data completa fiducia e disponibilità al Responsabile Caprio.

Michele Caprio, ha tenuto a ringraziare il Presidente Provinciale di Napoli Maurizio D’Ago per aver concretizzato anche in questo periodo difficile all’apertura di una nuova sede ACLI e ha ringraziato il Consigliere Comunale Oreste Bandiera per la vicinanza e la fiducia nel progetto.

Inoltre il Presidente nel suo discorso ha commemorato le azioni del padre, che già nel 1945 aveva realizzato e si era impegnato nel sociale e nella tutela dei lavoratori.

Da oggi i cittadini e i lavoratori di Cardito, hanno un posto dove potersi tutelare.

Continua a leggere

Cardito

Cardito. “I carrelli sono miei!”: parcheggiatore aggredisce una donna per una monetina

Pubblicato

il

Paura all’esterno di uno noto supermercato di Cardito dove un parcheggiatore abusivo, un giovane di origini straniere, ha tentato di aggredire una donna per accaparrarsi la moneta del deposito del carrello.

L’uomo, secondo i presenti, avrebbe iniziato ad inveire e sbraitare tentando di aggredire i presenti che hanno cercato di difendere la signora anziana, strattonata letteralmente dall’uomo, il quale urlava affermando: “i carrelli sono miei!”

L’aggressione alla donna é stata evitata solo grazie all’intervento di altri clienti, ma da quello che si sa, l’uomo non ha restituito la moneta alla donna.

Più siamo anziane e più fanno i prepotenti” ha riferito la vittima, visibilmente scossa, secondo NapoliToday.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante