Ogni giorno peggiora la situazione in Italia e in Campania. La seconda ondata, di cui si è tanto parlato in estate, è ormai arrivata.

Il professore Paolo Antonio Ascierto, oncologo dell’Istituto Pascale di Napoli, ha lanciato l’allarme richiamando le persone al rispetto delle regole:

Indossiamo la mascherina, manteniamo la distanza di almeno un metro e laviamoci spesso le mani. La seconda ondata del virus è iniziata ad agosto perché purtroppo non siamo stati abbastanza ligi nel rispetto di queste semplici indicazioni, sottovalutando la carica virale. Anche gli asintomatici sono contagiosi ed è adesso fondamentale fare massima attenzione: la loro carica virale può essere molto alta“.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.