Resta sintonizzato

Cronaca

[VIDEO] NAPOLI. Chiude la cornetteria Il Ciottolo: 27 famiglie in Cassa Integrazione

Pubblicato

il

La cornetteria Il Ciottolo chiude fino a data da destinarsi. Il nuovo DPCM, che consente l’asporto fino alle 22.30, ha danneggiato in particolare le attività, che, come Il Ciottolo, lavoravano esclusivamente di notte.

Ben 27 famiglie saranno messe in Cassa Integrazione e dovranno aspettare gli aiuti dello Stato.

La nota cornetteria di via Marina ha così annunciato la chiusura attraverso la sua pagina Facebook:

Arriva il momento, anche Il Ciottolo abbassa le serrande.. Mettendo in cassa integrazione 27 famiglie! La riapertura è da destinarsi, finché non ci sarà qualche decreto che ci mette in condizione di ritornare a lavorare“.

Cronaca

Tragico incidente. Perde la vita una bambina

Pubblicato

il

Una bambina di pochi anni, tre secondo le prime informazioni, è morta in un incidente stradale che in serata ha coinvolto due auto nel comune di Corciano, tra Migiana e Mantignana.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e personale del 118 con tre ambulanze.

Per la bambina è stato tentato un soccorso sul posto ma la piccola è deceduta, secondo quanto si apprende dagli stessi vigili del fuoco e dall’ospedale di Perugia. Qui sono state trasportate le altre persone ferite, due o tre. 

(ANSA)
   

Continua a leggere

Cronaca

Casoria piange Gianluca: il 27enne era stato vittima di un agguato

Pubblicato

il

E’ morto Gianluca Coppola, il ragazzo vittima di un agguato nel primo pomeriggio dell’8 aprile scorso in viale Europa, a Casoria, dove fu sparato alle spalle da Antonio Felli, che si era poi costituito ai Carabinieri.

Il ragazzo, ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli, si è spento dopo circa un mese di agonia.

Sul luogo della sparatoria, alla quale era presenta anche il padre di Gianluca, i carabinieri avevano trovato cinque bossoli 7,65, un calibro difficilmente utilizzato per spedizioni di camorra.

Continua a leggere

Caserta

Gesto di follia per un falso invalido a Caserta

Pubblicato

il

Episodio di follia a Portico di Caserta, dove un falso invalido si denuda in presenza di alcune commesse in un negozio.

Secondo il racconto di alcune commesse, l’uomo avrebbe fatto uno scatto per alzarsi dalla sedia a rotelle e poi si è denudato tranquillamente in presenza di commesse e persone presenti nel negozio di articoli cinesi, mostrando i suoi genitali al pubblico presente.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante