È accaduto a Napoli, Polash è un ragazzo bengalese che lavora da 7 anni regolarmente in Italia. Oggi si è sentito accusare di avere il covid soltanto perché ‘di colore’.

Razzismo allo stato puro. Una donna dopo aver ordinato due tranci di pizza ha rifiutato di esser servita dando come giustificazione il fatto che Polash “fosse nero.

A quel punto è intervenuto il titolare (come riporta il Mattino) che alla fine spiega come si è conclusa la vicenda: «L’ho invitata ad uscire, ad assistere incredula una cliente, anch’essa di colore. P.s. Le due marinare le abbiamo mangiate io e Polash, alla faccia sua aggiungerei».

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.