Resta sintonizzato

Campania

Coronavirus, De Luca: “L’epidemia è diffusa. Servono misure nazionali”

Pubblicato

il

Il Presidente della Campania Vincenzo De Luca, durante l’incontro con i ministri, ha parlato della situazione epidemiologica in Italia, concentrandosi in particolare sulla previsione di misure restrittive a livello locale:

La logica dei singoli territori – avrebbe detto De Luca – non ha senso perché l’epidemia è diffusa. Serve muoversi in maniera unitaria; differenziazioni territoriali porterebbero a reazione diverse, in Campania non sarebbero capite e sono improponibili perché i livelli di controllo non esistono. Il 60% dei positivi in Campania erano in area metropolitana di Napoli (Asl 1 2 3); è stata vietata la mobilità tra comuni ma non ci sono i controlli; abbiamo alcune zone rosse ma abbiamo deciso con i prefetti di presidiare le zone centrali“.

De Luca si è così allineato alla corrente di pensiero del presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini, secondo cui sono necessarie “misure nazionali per dare segno di unità dei livelli istituzionali“.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campania

Ruba il cellulare ad un turista: 16 enne finisce in manette

Pubblicato

il

Ieri pomeriggio i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Mezzocannone hanno udito delle urla ed hanno visto una donna che stava rincorrendo un ragazzo. I poliziotti successivamente bloccano il ragazzo all’angolo a via Marramarra che lo hanno trovato in possesso di un telefono e hanno accertato che poco prima era stato strappato dalle mani del padre della donna mentre controllava una mappa stradale. Un 16enne napoletano è stato arrestato per furto con strappo.

Continua a leggere

Campania

Aggiornamenti sul Covid in Campania

Pubblicato

il

Sono 477 i cittadini campani che nella giornata odierna sono risultati positivi. Si registrano 6 decessi nelle ultime 48 ore. I positivi del giorno sono 477 e i test eseguiti del giorno sono 16.544. I deceduti sono 6 nelle ultime 48 ore e un solo deceduto in precedenza ma registrato ieri. I posti letto in terapia intensiva sono 656, i posti letto in terapia intensiva occupata sono 26 mentre i posti letto in degenza disponibili sono 3.160 infine i posti letto in degenza occupati sono 323.

Continua a leggere

Campania

Durante la partita a Leicester scontri allo stadio

Pubblicato

il

Ieri 9 tifosi arrestati allo stadio di Leicester per una rissa scoppiata nel pomeriggio prima del debutto del Napoli in Europa League. la polizia del  Leicestershire  ha confermato che i nove sono ancora in stato di fermo in attesa del giudizio.

Oltre agli scontri verificatesi nello stadio verso le 18 è stato arrestato anche un tifoso del Leicester, nella zona di Millstone Lane e nel corso del tumulto del pre-partita sono stati incriminati altri due tifosi un inglese e un italiano per aver pronunciato insulti a sfondo razzista.

Contrariamente a quello che si è venuto a sapere la polizia ha smentito di aver arrestato subito la fine della partita lo stadio ospitava minimo 500 tifosi napoletani Dopo un fitto lancio di oggetti da e verso il settore ospite, e l’intervento degli steward dello stadio, la situazione è tornata lentamente alla calma.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante