Un ragazzo 19enne di Arzano è stato arrestato dopo una folle fuga da Casandrino a Melito su un’auto rubata qualche settimana fa ad Aversa.

Raffaele Piscopo era in auto con un’altra persona quando è stato notato dai Carabinieri della Stazione di Grumo Nevano a Casandrino, in via Milo. Nonostante l’alt dei militari l’auto non si è fermata ed ha dato il via ad un assurdo inseguimento che si è concluso in via Fermi a Melito.

Nella rischiosa corsa l’auto ha tamponato un’altra macchina ed è andata a sbattere contro altre auto parcheggiate ai lati della strada.

I due, scesi dall’auto, hanno così iniziato a correre a piedi senz’alcuna intenzione di arrendersi ma gli agenti sono riusciti a raggiungere ed arrestare il 19enne di Arzano.

La donna alla guida dell’auto contro la quale la macchina rubata ha impattato fortunatamente non ha riportato gravi lesioni e il ragazzo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Sono in corso le indagini per identificare l’altro fuggitivo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.