A nulla è servito l’appello lanciato nei giorni scorsi dalla figlia Giusy.

Giuseppe Cecere, detto ‘Peppe Scarola’, è morto a causa del coronavirus.

Peppe era ricoverato all’ospedale San Giuliano di Giugliano da addirittura 16 giorni. Le sue condizioni si sono man mano aggravate.

Il messaggio della figlia, un grido di dolore, una richiesta di un posto in terapia intensiva che Peppe mai ha trovato poiché le strutture sono tutte piene.

È morto a 56 anni, senza patologie pregresse. Noi ci stringiamo attorno al dolore dei familiari. Riposa in Pace.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.