L’allarme arriva dal Consigliere Regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli.

Il consigliere ha sottolineato come durante le prime settimane in molte province campane non tutti, anzi in pochi, rispettano la Zona Rossa.

Questo il messaggio di Borrelli:

Nella prima settimana di zona rossa ci sono arrivate, ogni giorno, decine di segnalazioni di assembramenti e restrizioni violate. Tante attività sono aperte e questo, purtroppo, consente a tantissime persone di uscire di casa anche per motivi non necessari. Registriamo che non si respira affatto un’aria di lockdown, e questo rischia di condannarci tutti. In molti non sentono l’obbligo di dover stare dentro casa, o la paura del contagio, nè, banalmente parlando, il timore di una multa. Se continuiamo a stare per strada senza ragione, a non rispettare le regole, i contagi non diminuiranno.

Serve responsabilità da parte dei cittadini, ma soprattutto è evidente che urgono più controlli, serrati e continui. Chi viene trovato in strada senza valide ragioni va fermato e multato. Abbiamo deciso di inviare una nota alle prefetture campane per chiedere che vengano implementati gli uomini delle forze dell’ordine in giro per le strade”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.