Lombardia e Piemonte verso la zona arancione. Nei prossimi giorni le due Regioni potrebbero passare alla fascia intermedia di rischio Covid.

L’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera ha affermato: “Ci stiamo confrontando col Governo. Non so se partiremo il lunedì oppure già il sabato. Ma noi siamo pronti“.

Il Presidente della Lombardia Attilio Fontana ha così commentato i dati di ieri: “Anche oggi buone notizie: il trend positivo si rafforza. In Lombardia ben 15.749 guariti con 246 persone dimesse dai reparti sub-intensivi. Risultato di sacrifici e responsabilità che ci avvicina ad un allentamento delle misure. Teniamo alta la guardia“.

Anche il Presidente del Piemonte Alberto Cirio ha commentato il possibile cambio di zona:

Il Piemonte sta uscendo dalla zona rossa, tra pochi giorni saremo arancioni. Io penso che saremo arancioni tra l’1 e il 3 dicembre perché l’Rt quando andammo in zona rossa era 2.16 e nell’ultimo report di venerdì era di 1.1. Questo significa che il contachilometri del contagio ha rallentato e rallentato molto“.

Per quanto riguarda, infine, la Campania, bisognerà attendere ancora qualche giorno per poter decidere su un eventuale cambio di zona.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.