Una nuova iniziativa di solidarietà è stata messa in atto dai Ferragnez, questa volta in favore di Valentina Pitzalis.

Chiara Ferragni e Fedez, oltre ad una donazione personale stanno infatti raccogliendo fondi per la 27enne bruciata viva nove anni fa dall’ex marito.

Nel 2011 infatti Valentina aveva soli 27 anni quando l’ex marito, Manuel Piredda che non si rassegnava alla separazione, le gettò addosso della benzina e le diede fuoco, morendo lui stesso nel rogo e lasciandola sfigurata e invalida per sempre.

La coppia oltre a sostenere economicamente Valentina mettono all’asta un pomeriggio insieme a loro per aiutarla a sostenere le spese legali che ha dovuto affrontare dal terribile episodio di 9 anni fa in Sardegna.

Dopo il fatto la famiglia dell’ex coniuge la accusò della morte dell’uomo e alla fine di una tormentata vicenda giudiziaria la giovane donna è stata assolta da ogni accusa. Ciò nonostante le spese legali sono rimaste completamente a suo carico.

E’ difficile sopravvivere guardandosi allo specchio senza riconoscere la propria immagine. Ma quello che mi fa più male è stato perdere l’autosufficienza” ha scritto la Pitzalis sui social.

Ringraziando poi i Ferragnez per tutto ciò che fanno: “Chiara e Federico sono due persone straordinarie e non smettono mai di dimostrarlo. Vi sarò eternamente grata“.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.