Importanti sviluppi sull’indagine relativa alla morte di Diego Armando Maradona.

La Giustizia argentina ha avviato un’indagine su Leopoldo Luque, medico personale di Diego: ordinata la perquisizione dell’abitazione e dell’ambulatorio del dottore.

Secondo le notizie riportate da La Nacion, il medico è accusato di omicidio colposo. Il Campione argentino non sarebbe stato curato adeguatamente.

Secondo le fonti del quotidiano “in virtù delle prove che si stanno accumulando è stata decisa la perquisizione. Se verranno confermate le irregolarità nel ricovero domestico di Maradona, si potrebbe configurare il reato di omicidio colposo“.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.