Un incontro che in tanti aspettavano. Uno show che in molti non si sarebbero mai potuti perdere. È la notte di Tyson, Iron Mike. Il ritorno sul ring dopo 15 anni di assenza. Ad aspettarlo sul palcoscenico di Los Angeles un altro veterano, l’ex campione “Pound of Pound “, Roy Jones Jr. anch’egli, ormai, ultracinquantenne.

I due non si risparmiano i colpi sul ring, anzi tanti scambi che fanno eccitare i tifosi. Colpi che ricordano i momenti d’oro, pugni e difese che riportano indietro nel tempo. Ma il tempo con questi colossi sembra non essersi MAI FERMATO. Il match finisce, giustamente, in parità. Ma mai come questa volta non era importante il risultato, anche se Roy Jones Jr avrebbe dichiarato subito dopo la gara che non era soddisfatto. Insomma il match di beneficenza è finito nel miglior modo possibile e tutti (o quasi) sono rimasti contenti.

Mike Tyson ha poi dichiarato “In 15 anni sono cambiate molte cose, ma sono qui: ho deciso che volevo tornare e quando mi metto in testa una cosa, la faccio. Voglio spingermi oltre i miei limiti“.

Poi un pensiero per la scomparsa di Maradona: “Nel 1986 abbiamo vinto entrambi i Mondiali, era uno dei miei eroi oltre che un amico. Ci mancherà molto”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.