Resta sintonizzato

Campania

Allerta Meteo in Camapania: l’avviso della Protezione Civile

Pubblicato

il

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di avverse condizioni meteo su tutta la Campania a partire dalle ore 12 di domani, mercoledì 2 dicembre, e fino alla stessa ora di giovedì 3 dicembre: si prevedono precipitazioni sull’intero territorio regionale.
La criticità idrogeologica è di colore Arancione sulle zone 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 2 (Alto Volturno e Matese), 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini), Gialla sul resto della regione.
Il bollettino evidenzia “Precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata o forte intensità“. Previste anche Raffiche di vento nei temporali.
Il dissesto idrogeologico sarà “Diffuso” nelle zone in cui l’allerta è Arancione; “Localizzato” nei settori in cui il livello di allerta è Giallo.
Sono possibili fenomeni come:
– Instabilità di versante, localmente anche profonda, frane superficiali e colate rapide di detriti o di fango;
– Significativi ruscellamenti superficiali, anche con trasporto di materiale, possibili voragini per fenomeni di erosione;
– Allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno;
– Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, occlusioni delle luci dei ponti);
– Scorrimento superficiale delle acque nelle strade e possibili fenomeni di rigurgito delle acque piovane con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse;
– Occasionali fenomeni franosi e possibili cadute massi per condizioni idrogeologiche fragili, per effetto anche della saturazione dei suoli.
La Protezione civile della Regione Campania ha raccomandato le autorità competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi e a mitigarne il rischio sia in ordine al dissesto idrogeologico che alle sollecitazioni dei venti.
Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campania

Assegno temporaneo per i figli: novità dall’Inps

Pubblicato

il

Il 31 Dicembre è il tempo massimo per un assegno temporaneo. L’assegno temporaneo è una prestazione transitoria, prevista dal 1° luglio al 31 dicembre 2021, destinata alle famiglie in possesso dei requisiti previsti dalla legge per ogni figlio minore di 18 anni, inclusi i figli minori adottati e in affido preadottivo.

La nuova misura di sostegno a nuclei familiari con figli minori a carico che non hanno diritto all’assegno per il nucleo familiare ovvero che sono lavoratori autonomi disoccupati coltivatori coloni o mezzadri titolari di pensione da lavoro autonomo e nuclei familiari che non hanno tutti i requisiti necessari per avere diritto all’ANF.

Continua a leggere

Campania

Manufatti abusivi nel mirino: box in muratura, cancelli e tanto altro

Pubblicato

il

I servizi di limitrofi continuano ad alto impatto disposti dal comando provinciale di Napoli a torre annunziata e nei comuni limitrofi.  I Carabinieri della compagnia oplontina insieme a quelli del reggimento Campania, a quelli del nucleo elicotteristi di Pontecagnano e del nucleo cinofili di Sarno hanno effettuato diversi posti di controllo rafforzato  e perquisizioni per interi blocchi di edificio.

Continua a leggere

Campania

Aperto studio dentistico senza un titolo

Pubblicato

il

Davvero molto assurdo ciò che è accaduto a Napoli in zona Montesanto dove gli agenti dei Commissariati Secondigliano e Dante hanno effettuato un controllo presso un “basso” di Salita Pontecorvo in cui hanno accertato che un uomo aveva allestito un vero e proprio studio dentistico  dove esercitava la professione medica benché privo di qualsiasi autorizzazione e titolo accademico. Nel locale si presenta una condizione igienica pessima e hanno ricevuto diverse attrezzature generalmente utilizzate dai medici odontoiatri il 53 anni è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante