Resta sintonizzato

Cronaca

Speranza al Senato: “Dobbiamo affrontare le feste con serietà”. Sugli spostamenti…

Pubblicato

il

Comunicazione al Senato del Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulle ulteriori misure per fronteggiare l’emergenza Covid in Italia.

“Le ordinanze sono scelte ispirate dal principio di precauzione che hanno aiutato a ridurre il contagio e il numero dei nuovi casi. Il governo si è assunto la responsabilità di scelte difficili ma necessarie. Senza di esse la pressione sugli ospedali diverrebbe insostenibile. Dall’analisi dei dati nel loro quadro evolutivo emerge che le misure adottate iniziano a dare primi incoraggianti risultati e tutto lascia prevedere che prossimo monitoraggio dovrebbe confermare il calo di rt . Sono fiducioso che a breve l’indice possa scendere sotto 1″. 

Poi aggiunge. “Perché questi primi risultati siano consolidati, occorreranno ancora alcune settimane di sacrifici e poi un’attenta messa in pratica delle misure necessarie al mantenimento dei risultati raggiunti. L’onda resta ancora molto alta quindi attenzione a non scambiare un primo raggio di sole con scampato pericolo. Non facciamoci illusioni, se abbassiamo la guardia la terza ondata è dietro l’angolo” .

Prosegue. L’obiettivo del governo è piegare la curva senza un lockdown generalizzato. L’esperienza di queste settimane ci dice che la scelta di un modello su gradi di rischio appare essere in grado di appiattire la curva del contagio senza un lockdown rigido e totale”. 

Infine sugli spostamenti. Dobbiamo disincentivare gli spostamenti tra Regioni il 25, 26 e primo gennaio e limitare anche gli spostamenti tra Comuni. Dobbiamo affrontare le feste con massima serietà se non vogliamo nuove chiusure a gennaio”.

Cronaca

Campania, basket casertano in lutto: è morto a 20 anni l’ex arbitro Farro

Pubblicato

il

Lutto nel mondo della Pallacanestro casertana, vista la prematura scomparsa di Domenico Farro, 20enne ex arbitro e studente modello. In particolare, il giovane, è morto sabato mattina, gettando nel più totale sconforto l’intera comunità. Numerosi i messaggi di cordoglio sul web, tra cui quello della FIP Campania, che ha così dichiarato: “Oggi, ci ha lasciato Domenico Farro, sempre orgoglioso nell’indossare quella divisa da arbitro che tanta gioia gli ha trasmesso (ma soprattutto ci ha trasmesso) ed ancor più fiero, di far parte del nostro gruppo arbitri gap Caserta”.

Anche il Gruppo Arbitri Pallacanestro di Caserta, ha voluto ricordarlo con un pensiero: “Oggi, ci ha lasciato Domenico Farro, sempre orgoglioso nell’indossare quella divisa da arbitro che tanta gioia gli ha trasmesso (ma soprattutto ci ha trasmesso) ed ancor più fiero, di far parte del nostro gruppo arbitri. Un ragazzo unico e speciale. Da oggi, fischierà da lassù anche per noi. Tutti gli arbitri, Udc e tesserati del gruppo Arbitri Pallacanestro Caserta, si uniscono e si stringono con affetto al dolore della famiglia Farro/Gentile”.

Continua a leggere

Cronaca

Emanuele Impellizzeri si è tolto la vita in carcere: era accusato dell’omicidio di Chiara Ugolini

Pubblicato

il

Tragedia in carcere a Verona, dove nelle prime ore del mattino, è morto Emanuele Impellizzeri, 38 anni, arrestato con l’accusa di omicidio il 5 settembre scorso. In particolare, l’uomo, avrebbe ucciso Chiara Ugolini, 27 anni, nell’appartamento che condivideva con il compagno a Calmasino di Bardolino, nel Veronese. La scoperta del suicidio, risale alle ore 5.30.

Continua a leggere

Cronaca

Lutto a Napoli, è morto Padre Vincenzo Sibilio: era stato parroco della chiesa del Gesù Nuovo

Pubblicato

il

Lutto nella chiesa napoletana per la morte di Padre Vincenzo Sibilio, 76enne già parroco della chiesa del Gesù Nuovo e guida spirituale per tante generazioni. Il gesuita Antonio Spadaro, direttore della Civiltà Cattolica, lo ha voluto così ricordare: “Dedico il Premio Naxos, ricevuto oggi, alla memoria di p. Vincenzo Sibilio, gesuita, che oggi ha lasciato questa terra. Uomo sempre coinvolto in prima linea, paterno, di grande impegno di fede, sociale e culturale. Un uomo vero. Che arrivava sempre prima. E che mi aveva capito”.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante