Un ragazzo 21enne albanese ma residente a Casaluce è stato arrestato dopo aver sparato contro un agente nel corso di un inseguimento.

Un cittadino albanese si è presentato la scorsa notte in Commissariato ed ha riferito di essere stato minacciato da un suo connazionale più di una volta mentre si trovava in una pizzeria di Frignano e che, nei pressi della sua abitazione, ha notato nei pressi della sua abitazione una vettura Alfa Romeo 147 con a bordo due albanesi che hanno chiesto di lui.

I poliziotti, fatte le opportune indagini, hanno individuato l’auto in questione ma i malviventi, quando si sono accorti della pattuglia, si sono subito dati alla fuga.

Giunti a Teverola, dall’auto in fuga sono stati esplosi diversi colpi di pistola in direzione della pattuglia  che ha risposto al fuoco con l’intento di fermare la fuga della vettura che è terminata, più avanti, in seguito all’impatto della stessa con la pattuglia della polizia.

Scesi dalla macchina, è iniziata un inseguimento ma mentre uno di loro è riuscito a far perdere le proprie tracce, l’altro è stato bloccato dagli agenti.

Perquisita l’abitazione, sono stati rinvenuti documenti appartenenti al complice in fuga, anch’egli di origine albanese e già noto alle forze dell’ordine. L’arrestato è stato poi condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.