Resta sintonizzato

Campania

Camorra, Blitz dei carabinieri: arrestato il latitante Cherillo Pasquale

Pubblicato

il

Torre Annunziata: Carabinieri rintracciano il latitante CHERILLO Pasquale facente parte del clan “Quarto Sistema”.

In data odierna, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Torre Annunziata hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli DDA, nei confronti di CHERILLO Pasquale, 36enne latitante originario di Torre Annunziata, gravemente indiziato di associazione per delinquere, estorsione e detenzione illegale di materiale esplodente, poiché facente parte della neo costituita associazione per delinquere denominata “Quarto Sistema”, nata in contrapposizione alle storiche consorterie camorristiche già esistenti ed operanti nel territorio di Torre Annunziata.

CHERILLO Pasquale si era sottratto alla cattura lo scorso 25 settembre allorquando si diede esecuzione al provvedimento cautelare che fermò sul nascere il clan Quarto Sistema, facendo perdere le proprie tracce.

Il latitante è stato individuato e localizzato, all’esito di specifica attività investigativa di tipo tecnico, presso l’abitazione della propria compagna – situata a breve distanza dal quartiere Penniniello, base operativa del clan – ove è stato raggiunto e tratto in arresto dai militari operanti.

L’ arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campania

Ruba il cellulare ad un turista: 16 enne finisce in manette

Pubblicato

il

Ieri pomeriggio i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Mezzocannone hanno udito delle urla ed hanno visto una donna che stava rincorrendo un ragazzo. I poliziotti successivamente bloccano il ragazzo all’angolo a via Marramarra che lo hanno trovato in possesso di un telefono e hanno accertato che poco prima era stato strappato dalle mani del padre della donna mentre controllava una mappa stradale. Un 16enne napoletano è stato arrestato per furto con strappo.

Continua a leggere

Campania

Aggiornamenti sul Covid in Campania

Pubblicato

il

Sono 477 i cittadini campani che nella giornata odierna sono risultati positivi. Si registrano 6 decessi nelle ultime 48 ore. I positivi del giorno sono 477 e i test eseguiti del giorno sono 16.544. I deceduti sono 6 nelle ultime 48 ore e un solo deceduto in precedenza ma registrato ieri. I posti letto in terapia intensiva sono 656, i posti letto in terapia intensiva occupata sono 26 mentre i posti letto in degenza disponibili sono 3.160 infine i posti letto in degenza occupati sono 323.

Continua a leggere

Campania

Durante la partita a Leicester scontri allo stadio

Pubblicato

il

Ieri 9 tifosi arrestati allo stadio di Leicester per una rissa scoppiata nel pomeriggio prima del debutto del Napoli in Europa League. la polizia del  Leicestershire  ha confermato che i nove sono ancora in stato di fermo in attesa del giudizio.

Oltre agli scontri verificatesi nello stadio verso le 18 è stato arrestato anche un tifoso del Leicester, nella zona di Millstone Lane e nel corso del tumulto del pre-partita sono stati incriminati altri due tifosi un inglese e un italiano per aver pronunciato insulti a sfondo razzista.

Contrariamente a quello che si è venuto a sapere la polizia ha smentito di aver arrestato subito la fine della partita lo stadio ospitava minimo 500 tifosi napoletani Dopo un fitto lancio di oggetti da e verso il settore ospite, e l’intervento degli steward dello stadio, la situazione è tornata lentamente alla calma.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante