Resta sintonizzato

Campania

Un gico pericoloso: lanciano un petardo e la pescheria va a fuco

Pubblicato

il

Nella serata di sabato 26 dicembre a Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta, un petardo è stato lanciato in una pescheria provocando un grosso incendio, domato solo grazie all’arrivo dei vigili del fuoco.

Un  gruppo di ragazzi, secondo le prime indagini, avrebbe lanciato “per gioco” il botto in una finestra lasciata aperta  e da qui sono divampate le fiamme.

Secondo Il Mattino le forze dell’ordine stanno controllando i filmati di videosorveglianza per cercare di ricostrure l’accaduto. Sul caso stanno ora indagando gli uomini della polizia locale.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campania

Alessandra Clemente contro la censura al Ravello Festival. Scontro Pd-DeMa

Pubblicato

il

Alessandra Clemente ha denunciato l’atto di censura effettuato dal Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, sulla presenza di Saviano al Ravello Festival.

Lo scrittore Roberto Saviano ha, per primo, pubblicato un video dove raccontava l’atto incresciose di De Luca definendolo lo “sceriffo che pensa di essere proprietario della Campania”

La difesa di Alessandra Clemente nei confronti di Saviano, fa presagire un forte scontro nelle file del centro-sinistra napoletano, in vista delle prossime elezioni. Probabile scontro Pd e DeMa.

Le parole della Clemente sul suo profilo Facebook:” Piena solidarietà ad Antonio Scurati e Roberto Saviano per la censura subita ad opera del Presidente della Regione Campania e del PD al Festival di Ravello. La cultura e la libertà di pensiero non possono essere sottomesse al controllo della classe politica. Mi farebbe piacere conoscere il parere degli altri candidati su queste ingerenze“.

Continua a leggere

Attualità

Campania. Zona bianca. Ecco cosa cambierà

Pubblicato

il

Da Lunedì 21 Giugno inizierà la zona bianca in Campania, confermato nel solito discorso di De Luca del Venerdi sui social.

Il coprifuoco sarà abolito, quindi, anche dopo le 24 si potrà consumare ai bar e ristoranti.

Proprio la categoria del ristoro avrà modifiche sostanziali. All’aperto è possibile stare al tavolo con un numero superiore a 4 unità, sempre con un metro e mezzo di distanza.

All’interno il numero di unita, che può consumare ad un unico tavolo passerà da 4 a 6.

Restrizione che resterà anche nei mesi estivi sarà, la mascherina all’aperto. De Luca ha ribadito l’importanza della mascherina per tutti, anche per strada.

Continua a leggere

Attualità

Covid-19 in Campania: i dati delle ultime 24 ore

Pubblicato

il

Come di consueto, anche quest’oggi, venerdì 18 gigno, l’Unità di Crisi della Campania, ha comunicato i dati relativi alla situazione del Covid-19.

Questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno: 107 (*)

di cui Sintomatici: 29 (*)

*I dati si riferiscono ai tamponi molecolari

Tamponi molecolari del giorno: 6.926
Tamponi antigenici del giorno: 5.869

Deceduti: 8 ( 4 deceduti nelle ultime 48 ore, 4 deceduti in precedenza ma registrati ieri)

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 22

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata)
Posti letto di degenza occupati: 314

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante