Una donna di Bagnoli Irpino, in provincia di Avellino è stata vittima di una grossa truffa: un uomo le ha chiesto delle donazioni per la Croce Rossa ma in realtà ha intascato lui i proventi.

E’ stata contattata su Facebook dal fasullo “operatore sanitario” che spacciandosi per rappresentante della Croce Rossa, si è fatto consegnare ben 10mila euro.

Il denaro, accreditato su una carta prepagata del truffatore, doveva servire all’acquisto di pietre preziose che sarebbero state poi vendute e i proventi rimessi alla Croce Rossa internazionale.

Accortasi della truffa, la donna ha denunciato la vicenda ai carabinieri che dopo indagini sono risaliti all’identità del truffatore: si tratta di un 40enne di nazionalità nigeriana, residente a Torino. L’uomo è stato denunciato a piede libero.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.