Il nuovo Dpcm è pronto. Entrerà in vigore il 16 Gennaio e introdurrà l’inasprimento delle soglie per accedere alle zone con restrizioni, introdotte con il decreto approvato mercoledì: con Rt 1 o con un livello di rischio ‘alto’ o, ancora, con un’incidenza di 50 casi ogni 100mila abitanti e un rischio moderato, si va in arancione, con Rt a 1,25 in rosso.

Dunque a partite da domenica la maggior parte delle regioni italiane scivoleranno in zona arancione.

In base all’ultimo monitoraggio, con le modifiche introdotte dal decreto, infatti, solo sei regioni rimarrebbero gialle: Abruzzo, Basilicata, Campania, Sardegna, Toscana e Valle d’Aosta.

Secondo le notizie riportate dall’Ansa, infine, Lombardia e Sicilia saranno con ogni probabilità le prime zone rosse del 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.